‘Io sono tempesta’ di Daniele Luchetti: un’opera buffa per raccontare il disagio sociale


Io sono Tempesta è il nuovo film di Daniele Luchetti, una tragicommedia sullo squilibrio sociale e sul potere del denaro. Nei panni del protagonista Numa Tempesta, finanziere senza scrupoli che gestisce un fondo da un miliardo e mezzo di euro c’è Marco Giallini. A causa di una vecchia condanna per evasione fiscale, Tempesta dovrà scontare un anno di pena ai servizi sociali in un centro di accoglienza nel quale dovrà mettersi a disposizione dei più bisognosi tra cui Bruno, giovane padre di famiglia che a seguito di un tracollo finanziario frequenta il centro con il figlio, interpretato da Elio Germano. Ai nostri microfoni il regista Daniele Luchetti e l’attore Elio Germano.

ALTRI VIDEO

Banca Mediolanum ricorda il decennale di Lehman Brothers con AT

Brosway lancia le collezioni Chakra e Trésjolie con spot di Tend

Nel regno del Prosecco con la campagna Consorzio Conegliano Valdobbiadene

Vodafone lancia la Giga Network 4.5G. Firma la creatività Team Red