Ricoh, una nuova dimensione per la Collaboration in azienda

 

 

 

 

 

 

Grazie ai Communication Services di Ricoh le aziende possono ottimizzazione i processi di comunicazione e condivisione delle informazioni. L’esperienza di Beijer Ref Italy

Tra le tecnologie per la Digital Transformation delle aziende, quelle per la comunicazione e la collaborazione giocano un ruolo fondamentale consentendo di annullare le distanze e di velocizzare lo sviluppo di nuove idee. Per aiutare le aziende in questa trasformazione, Ricoh scende in campo con i Communication Services, un insieme di soluzioni e servizi che migliorano la Collaboration e la gestione degli ambienti di lavoro.  Il focus è su Smart Meeting Spaces, Workplace Management, Video & Collaboration e Digital Signage.

Smart Meeting Spaces: le sale riunioni sono concepite per consentire la condivisione delle informazioni, tuttavia di frequente a causa di problemi tecnici o di tecnologie obsolete non viene sfruttato a pieno il loro pieno potenziale.

Workplace Management: Communication Services vuol dire anche utilizzare al meglio gli spazi di lavoro e gli strumenti di un’azienda. Grazie alla raccolta e all’analisi dei dati sull’utilizzo di tali spazi, i servizi Ricoh consentono di ottimizzarne l’utilizzo e la gestione.

Video & Collaboration: le soluzioni Ricoh, come ad esempio le soluzioni per la videoconferenza e le lavagne interattive, consentono di gestire comunicazioni e informazioni in maniera integrata superando i confini fisici degli uffici.

Digital Signage: Ricoh propone soluzioni per la distribuzione di contenuti digitali su display attraverso un’unica piattaforma di gestione on premise oppure in cloud.

Una case history di successo è rappresentata da Beijer Ref Italy. La divisione italiana del gruppo multinazionale svedese distributore di componentistica per la refrigerazione ed il condizionamento è riuscita a migliorare le attività di formazione proprio grazie alle lavagne interattive di Ricoh. Per Beijer Ref Italy puntare su Ricoh come partner professionale è stata una scelta naturale dettata dall’esigenza di rendere più funzionale, capillare e conveniente la formazione aziendale.

La struttura, infatti, comprende 16 filiali distribuite sul territorio nazionale; si è creata così la necessità di ottimizzare le attività di aggiornamento senza obbligare produttori e collaboratori a spostarsi fisicamente per seguire il training on-site. Tutto ciò è stato possibile grazie alle lavagne interattive Ricoh Interactive Whiteboard D6510, che consentono agli utenti di partecipare alle presentazioni in tempo reale o visionarle in un secondo momento tramite piattaforma streaming.

I canali di Mediaset tornano visibili su Sky

A partire da oggi, Canale 5 sarà visibile anche alla posizione 105 del telecomando Sky in modalità HD. La nuova stagione della rete ammiraglia Mediaset sarà così disponibile anche sulla pay tv satellitare, a cominciare dai grandi match internazionali della Nations League di calcio in onda nei prossimi giorni in esclusiva su Canale 5 (Germania-Francia giovedì 6 settembre, Inghilterra-Spagna sabato 8 settembre, Francia-Olanda domenica 9 settembre, Spagna-Croazia, martedì 11 settembre).

Si tratta di un primo passo che si estenderà a breve a tutti gli altri canali gratuiti Mediaset, generalisti e tematici. Prosegue dunque la strategia Mediaset di portare i propri canali su tutte le piattaforme free e pay: digitale terrestre, satellite e streaming online. Un’estensione continua che comporta due importanti risultati: da un lato garantire al pubblico la visione delle reti Mediaset su qualsiasi device, dall’altro accrescere in modo adeguato la forza, la qualità e il valore dei palinsesti e dei contenuti Mediaset.