La pubblicità potrebbe tornare sulla tv pubblica