DIGITAL

Il Gruppo Storytel acquisisce Ztory


05.02.2019

Il gruppo Storytel il 31 gennaio 2019 ha acquistato e acquisito il 100% delle azioni di Ztory, il servizio di abbonamento digitale Ztorylabs AB (‘Ztory’) e la sua ampia offerta di riviste e giornali. L’accordo amplierà la linea di prodotti di Storytel e la posizione dell’azienda come fornitore leader di contenuti digitali legati al mondo editoriale.

Fondato nel 2013 da Nima Samimi, Staffan Svantesson, Daniel Malmqvist e Martin Samami, Ztory è un servizio di streaming digitale all-you-can-read che offre principalmente giornali e riviste, oltre che libri per bambini in un formato user-friendly.

“Ho incontrato e collaborato con Nima e il team di Ztory negli ultimi anni, e sono rimasto profondamente impressionato dalla loro incredibile conoscenza e dal loro impegno appassionato per sviluppare l’esperienza dell’utente. È assolutamente logico e naturale ampliare il mercato di Storytel”, dichiara il Ceo di Storytel Jonas Tellander.

L’attuale Ceo di Ztory, Daniel Malmqvist, continuerà a essere impiegato dal gruppo Storytel e guiderà lo sviluppo di Ztory dopo l’acquisizione. Al fine di garantire una transizione graduale e una perfetta integrazione con Storytel, il fondatore Nima Samimi e l’ex Cto Martin Samimi assumeranno incarichi come consulenti.

“Fin dalla sua fondazione, siamo stati estremamente ispirati dall’imponente e innovativo viaggio che Jonas e Storytel hanno fatto. Questo accordo è entusiasmante e Ztory contribuirà a rafforzare ulteriormente la posizione di Storytel come principale leader di mercato nel mondo audiobook. È inoltre fondamentale fornire al giornalismo di qualità una nuova e stabile piattaforma, e allo stesso tempo rendere disponibile alle centinaia di migliaia di abbonati Storytel la ricca offerta Ztory di quotidiani e riviste”, afferma Nima Samimi, fondatore di Ztory.

Presente in 15 Paesi e in continua espansione, Storytel è la prima piattaforma europea di audiolibri e vanta oggi in Italia un catalogo di più di 50.000 titoli in inglese e circa 2.500 in italiano. Best seller, novità, thriller, saggistica, rosa, gialli, audiolibri per bambini e ragazzi, biografie, podcast e molto altro.

“Il gruppo Storytel non solo sta crescendo a livello globale e territoriale, ma si vuole affermare come l’App globale di contenuti editoriali nei più diversi formati, non limitandosi a audiolibri, podcast e ebook. Siamo felici di questa acquisizione che è un segnale chiaro di una visione di sviluppo ad ampio spettro e di lungo periodo”, commenta Marco Ferrario, Country Manager, Storytel Italia.