CREATIVITY

Arriva ExpoWanted: in vetrina il ‘design democratico’


29.01.2019

Aperte le iscrizioni alla design competition ideata e promossa da DesignWanted. Per i 10 vincitori una Milan Design Week 2019 da protagonisti

Nasce ExpoWanted (expowanted.com), la design competition realizzata da DesignWanted, realtà italiana con sede a Milano e fra i più importanti media digitali di settore su scala internazionale, che ha lo scopo di portare 10 designer selezionati da tutto il mondo alla prossima Milan Design Week 2019. Il design è democratico, il valore della competition è di permettere a chiunque abbia talento di competere per accedere al palco più prestigioso al mondo dedicato al mondo del design.

Alla competition – già lanciata online – sono invitati studenti, designer, architetti, design studios e aziende. L’unico elemento discriminante sarà la qualità espressa dai progetti in gara che saranno selezionati per come impattano sulla vita quotidiana delle persone aiutando a migliorare la nostra giornata perché smart e capaci di avere un impatto positivo sulle nostre abitudini e attività.

La giuria chiamata a valutare i progetti è composta da: Mirco Pasqualini, Head of Design a livello mondiale dell’agenzia pubblicitaria Ogilvy, Sarah Wayne Callies, star di Hollywood, da sempre fervente appassionata di Design, protagonista tra gli altri di serie di grande successo come Prison Break e The Walking Dead, Margriet Vollenberg, fondatrice di Organisation in Design e di Ventura Projects, uno dei progetti più influenti e visitati della design week Milanese, Aleks Tatic, fondatore dell’omonimo Tatic Designstudio e storico giudice del Red Dot Award, Fabio Colturri, imprenditore nel mondo del retail, titolare a Milano del concept store Haigō e Patrick Abbattista, Founder e Ceo di DesignWanted.

 

 

In particolare i giurati avranno il compito di scegliere 7 dei 10 vincitori, mentre 3 verranno decretati per voto pubblico su Instagram e sul sito ufficiale di ExpoWanted. Criteri come l’originalità, l’innovazione, l’usabilità, l’estetica, la sostenibilità e il potenziale di mercato, verranno presi in considerazione nel processo di selezione. Per i 10 vincitori è in palio un premio in kind del valore di oltre 20mila euro ciascuno, l’esposizione mediatica da grande evento e l’opportunità di sviluppo del business.

È prevista l’esposizione presso lo spazio di ExpoWanted @Tortona Design District, una campagna di comunicazione con il supporto di DesignWanted, promotore dell’iniziativa e l’incontro con migliaia di professionisti dell’industry, tra cui buyer e giornalisti. I vincitori troveranno spazio nel cuore del Fuorisalone, in collaborazione con Ventura Projects, all’interno di BASE Milano, nel distretto del design in assoluto più visitato: il Tortona Design District. I visitatori attesi sono oltre 150mila.

ExpoWanted è realizzato anche grazie alla collaborazione di importanti partner internazionali. Su tutti, Ventura Projects, player strategico del Fuorisalone che ha contribuito a plasmare la Design Week così come la conosciamo oggi e grazie a cui ExpoWanted sarà in Tortona. Tra i media supporter dell’evento figurano i magazine Feel Desain e Design42Day, gli Instagram influencer Amazing Architecture, Architecture Hunter, Design Bunker, Design Only, All Of Architecture, che insieme raggiungono oltre 5 milioni di utenti, il gruppo editoriale TVN Media Group, il retail brand Haigō e l’organizzazione The Institute, che riunisce tutte le realtà creative rumene.

Per partecipare alla competizione basta registrare il proprio progetto a questo link.

La prima selezione sarà dei progetti che avranno rispettato i criteri formali e di contenuto della competition, dopodiché i progetti ammessi verranno ridotti ad una shortlist e quindi votati sia dai giudici che dal pubblico, al fine di decretare i 10 vincitori. Deadline per le iscrizioni: 28 febbraio 2019 (con possibile estensione). La registrazione è gratuita. Se idonei, si potrà procedere nel processo di selezione pagando una fee di 50€.