CREATIVITY

IED sceglie Imille per la campagna di comunicazione 2019


29.01.2019

Dopo essersi aggiudicata la gara per l’affidamento del progetto, l’agenzia ha sviluppata l’idea creativa di Behind the door, che sarà declinata sia tramite affissioni che sui canali digitali e i social media

L’Istituto Europeo di Design e Imille hanno lavorato “fianco a fianco” per la realizzazione della nuova campagna eventi IED 2019 multisoggetto. Una collaborazione che ha valorizzato le rispettive expertise attraverso il coinvolgimento di Alumni e studenti IED e il contributo dei Digital Heroes specializzati in creatività, strategia e tecnologia.

Dopo essersi aggiudicata la gara per l’affidamento del progetto, Imille ha messo a disposizione dell’Istituto un team di professionisti che avevano svolto il loro percorso formativo proprio in IED. Le proposte sono state poi condivise con una selezione di studenti delle scuole di Design, Moda, Comunicazione e Arti Visive che – tramite un percorso di brainstorming, study group e workshop – hanno declinato i diversi soggetti.

A partire dalla richiesta di mantenere nello studio del nuovo key visual il concept caro a IED di Find your difference, è stata sviluppata l’idea creativa di Behind the door, che sarà declinata sia tramite affissioni che sui canali digitali e i social media. Per un futuro designer, la propria “porta” è unica perché dietro nasconde il percorso che lo renderà diverso da chiunque altro.

In IED non esiste un’esperienza formativa uguale ad un’altra, perché non esiste un solo modo per riconoscere il proprio talento e trasformarlo in una professione. L’obiettivo di IED è infatti quello di formare giovani professionisti che, grazie alla propria capacità progettuale, sappiano applicare nel mondo del lavoro quanto appreso durante gli studi.

“Si tratta di un progetto che va oltre le normali dinamiche professionali, soprattutto per quanto riguarda i flussi di lavoro – ha dichiarato Ilaria Graziadio, Strategy Director di Imille e Alumna IED – Il fatto che abbiamo in organico diverse figure che hanno frequentato i corsi di IED, a partire da me stessa, dal Ceo Paolo Pascolo e dall’Account Director Flora Caroli, ci ha permesso di vivere ‘dall’interno’ lo sviluppo dell’intera campagna. Abbiamo così messo in piedi una collaborazione che prevede un vero arricchimento reciproco, nel segno della formazione continua”.

“Abbiamo scelto Imille come partner creativo di questo progetto – commenta Fabrizia Capriati Responsabile Comunicazione IED Italia – perché è determinante per IED mantenere e alimentare un dialogo costruttivo con i suoi Alumni. L’Istituto ha come obiettivo la formazione delle future generazioni di creativi; è quindi per noi una grandissima opportunità poter lavorare oggi insieme a coloro che, dopo i loro anni di studio in IED, sono diventati professionisti innovativi e di riferimento per il loro settore”.

Fra le prime declinazioni della campagna è già in uso quella relativa ai Creative Days 2019mentre sarà prossimante lanciata quella relativa al prossimo Open Day IED, giornata a porte aperte che coinvolgerà il 16 marzo 2019 tutte le sedi Italia.