CREATIVITY

Nasce Beulcke+Partners, l’agenzia di comunicazione ‘onlife’


25.01.2019
Alessandro Beulcke

Fondata da Alessandro Beulcke, la sigla accompagna i brand nel processo di disintermediazione portato dal digitale

Beulcke+Partners, la nuova agenzia fondata da Alessandro Beulcke, fa propria la visione del filosofo Luciano Floridi al fine di proporre un nuovo modo di intendere e fare comunicazione.

“La nostra è una sfida che si inserisce in un mercato, quello della comunicazione, in continua evoluzione commenta così Alessandro Beulcke, fondatore e Ceo della Beulcke+Partners -. In questi anni, lavorando a stretto contatto con centinaia di imprese e grandi organizzazioni, ci siamo resi conto di quanto queste fatichino a stare al passo coi tempi, e sottovalutino per esempio la potenza dei social network, diventati nel frattempo i ‘broadcast’ più grandi al mondo. Non c’è paragone tra piattaforme come Facebook, Instagram, YouTube, ma anche le cinesi Baidu o Wechat, e i vecchi canali ed editori. In Beulcke+Partners creiamo il messaggio e portiamo il brand in ogni luogo: offline – attraverso eventi, corporate communication, advertising, relazioni e network – e online, grazie alla profonda conoscenza delle dinamiche e agli algoritmi dei nostri partner di Keyworld. Onlife, appunto: basta guardare il nostro sito, dove ci potrete vedere in diretta al lavoro, e il menù è stampato su una parete dell’agenzia”.

Beulcke+Partners sta incubando Keyworld, startup fondata da Ciro Alessandro Ottieri e Aris Giavelli, giovanissimi inventori di un algoritmo per l’ottimizzazione della campagne social, già testate nel settore musicale e sugli artisti.

I primi test nel mondo corporate stanno dando risultati altrettanto grandiosi: oltre 10 volte superiori in termini di views a qualsiasi centro media, con costi ben inferiori. Inoltre, per rafforzare e guidare l’area creativa è stato chiamato Gianluca Barbero, partner e creative director dell’agenzia ed Emilia Blanchetti come client director.

Beulcke+Partners, infine, continuerà a sviluppare eventi e azioni di advocacy come il Festival dell’Energia e il Nimby Forum, mostre e progetti speciali. Ed entro il 2019 sono previsti ingressi di nuovi partner.

“Metteremo in campo grandi competenze trasversali. Corporate communication, advertising, branding e corporate design, digital strategies e social media, eventi e relazioni pubbliche sono i servizi che offriamo al mercato e ai nostri clienti. L’obiettivo è quello di accompagnare i brand nel processo di disintermediazione portato dal digitale. Per guidarlo, anziché esserne vittime” conclude così Alessandro Beulcke.