CREATIVITY

Citroën, nel 2019 compie 100 anni e mantiene il budget adv


18.01.2019
Di Valeria Zonca

Presentata ieri a Milano la serie speciale C3 Uptown. Dal 19 gennaio due weekend di porte aperte per il lancio di C5 Aircross. Anche gli investimenti del gruppo PSA, fra i top spender del comparto, saranno stabili. L’elettrico la sfida del futuro

L’evento di presentazione di Citroën C3 Uptown, che si è tenuto ieri sera a Milano, è stato l’occasione per ‘festeggiare’ il marchio del gruppo PSA che nel 2019 compie 100 anni.

Celebrato dall’ultima campagna di brand, lanciata ad aprile 2018, il pay off e posizionamento ‘Inspired by You’ è prima di tutto una dichiarazione di intenti e un codice operativo che guida tutte le scelte della marca, nel segno della creatività e dell’innovazione tecnologica. Lo spot tv istituzionale sarà on air da marzo con la creatività di BETC.

La serie speciale C3 Uptown, in mille esemplari, rivolti prevalentemente al target maschile, ha fatto il suo esordio in comunicazione il 4 gennaio sui social. Dal 7 gennaio il 30” della C3 presenta un codino di 5” dedicato e dall’11 al 17 gennaio era presenta un branded content di 40” sui canali social con un video che unisce il prodotto beauty alla vettura.

“Il 2019 avrà un fitto programma di eventi internazionali e italiani per i 100 anni – ha spiegato Davide Nava, responsabile Adv Citroën Italia -, fra cui l’iniziativa ‘From one generation to another’ che si terrà in sette mercati, Italia compresa, per consolidare il rapporto fra la marca e le persone. Cercheremo in rete le storie più interessanti sul brand e sulla scelta finale si costruirà un contenuto video che verrà diffuso sui social. Il lancio più imminente è quello del Suv di segmento C Citroën C5 Aircross che avverrà nelle concessionarie con il porte aperte del 19-20 e 26-27 gennaio. Già dal 13 è on air in tv un commercial di 30”, realizzato da Traction e adattato da Havas Milan, unitamente a una campagna su stampa specializzata e quotidiana in radio e e sul digital. Dal 9-10 febbraio il modello inizierà un tour sulla neve di otto tappe nelle principali località montane”.

Fabio Volo, testimonial dal 2016, continuerà il rapporto con Citroën prevalentemente per le attività sui social, dove può esprimere appieno il suo legame con i valori del brand.

“L’investimento su Citroën rimane stabile nel 2019 – ha proseguito Nava -. Circa il 60% è destinato alla tv, il resto è ripartito sugli altri mezzi con investimenti mirati e in crescita su digital e social, che offrono la possibilità di targettizzare e misurare il messaggio”.

Il direttore comunicazione di PSA, Carlo Leoni, ha poi descritto l’andamento e le sfide del Gruppo: “Siamo la prima casa automobilistica estera in Italia e la seconda in Europa. Nel 2018 le vendite globali hanno raggiunto 3,9 milioni di pezzi, con una crescita del 6,8%. L’innovazione di prodotto è una delle caratteristiche centrali e anche nel periodo di crisi abbiamo continuato a investire in ricerca e sviluppo. Nel corso dell’anno il Gruppo presenterà due concept car da cui partiranno gli sviluppi dei modelli che lanceremo sul mercato. Ci saranno anche le serie speciali C3 Origins. Alla base del 2019 la parola sarà ‘elettrificazione’, con modelli 100% elettrici o ibridi. La C5 Aircross sarà la prima vettura del brand Citroën ad avere una versione ibrida plug-in dal 2020. Anche per il Gruppo gli investimenti in adv quest’anno rimarranno stabili”.

Confermati i partner di comunicazione con Havas Milan che cura la creatività di Citroën e Peugeot, mentre per Opel dal 1° gennaio l’agenzia di riferimento è McCann. La pianificazione è a cura di Mediacom, partner media di PSA.