MEDIA

Piemme Spa nuova concessionaria adv del Gruppo Editoriale San Paolo


17.01.2019
Rosario Uccellatore

Dall’1 gennaio raccoglie per Famiglia Cristiana, BenEssere, Credere, Maria con te e i periodici dell’area ragazzi Il Giornalino, GBaby e I Love English Junior

Dall’1 gennaio 2019 Piemme Spa, la concessionaria di Caltagirone Editore, si occupa in esclusiva della raccolta pubblicitaria di sette riviste pubblicate dal Gruppo Editoriale San Paolo: Famiglia Cristiana, BenEssere, Credere, Maria con te e i periodici dell’area ragazzi Il Giornalino, GBaby e I Love English Junior.

Piemme, concessionaria dei quotidiani Il Messaggero, Il Mattino, Il Gazzettino, Il Corriere Adriatico, Il Nuovo Quotidiano di Puglia e del primo free press italiano Leggo, è uno dei principali player del settore in Italia e si contraddistingue per avere una presenza capillare sull’intero territorio nazionale.

Francesco Cisco

“Considero l’ingresso del Gruppo Editoriale San Paolo nel perimetro della concessionaria come un elemento fondamentale per potenziare e differenziare la nostra presenza sul mercato grazie a un partner dalle radici profonde e capace di mantenere, da oltre un secolo, un dialogo saldo con i suoi lettori da sempre fedeli e attenti – ha dichiarato Francesco Cisco, Amministratore Delegato di Piemme Spa -. Un’opportunità commerciale, quella con il Gruppo Editoriale San Paolo, che sapremo cogliere al meglio e destinata a durare nel tempo”.

Rosario Uccellatore, Amministratore Delegato del Gruppo Editoriale San Paolo, ha commentato: “Con questa nuova partnership l’obiettivo è rafforzare il posizionamento pubblicitario dei nostri periodici, riconosciuti dai lettori come autorevoli e affidabili, grazie a una proposta di contenuti sempre di qualità e attenta al rispetto dei valori cristiani. La scelta include settimanali storici come Famiglia Cristiana, nata nel 1931, e Il Giornalino, fondato nel 1924, e testate più recenti, molto apprezzate dai lettori, come Credere e BenEssere, fino al nuovo settimanale Maria con te lanciato a maggio 2018. Con Piemme – prosegue Uccellatore – abbiamo in comune un forte legame con il territorio e la fiducia a investire in un giornalismo di qualità, che sappia rispondere in modo innovativo alle domande e alle esigenze di tutti i lettori”.