CREATIVITY

Renault e Publicis Conseil presentano la prima testimonial virtuale


16.01.2019

Renault e la sua agenzia Publicis Conseil hanno creato la prima testimonial virtuale, Liv, per il lancio del nuovo Suv Kadjar.

Il confine tra reale e virtuale sta diventando sempre più confuso, con il mondo reale che nutre il mondo virtuale e viceversa. Quindi perché non ricollegare il ‘me virtuale’ con il ‘vero me’? Perché non immaginare il prossimo stadio e un essere virtuale creato attraverso immagini generate al computer, rese più umane attraverso un’intensa esperienza umana alla guida di un nuovo modello del marchio Renault? Questa è la sfida lanciata dalla casa automobilistica francese per la campagna pubblicitaria di lancio della Nuova Renault Kadjar, per la quale ha creato il primo brand ambassador e virtuale.

Al giorno d’oggi, abbiamo tutti una vita virtuale sui social media e una vita reale. Una persona britannica spende in media quasi 2 ore sui social media e quasi 6 ore al giorno su Internet. Tuttavia, c’è una crescente tendenza sociale verso un ritorno a relazioni più autentiche, più strette e connessioni, e a rivelare come siamo veramente. La rapida ascesa di forme istantanee di social media supporta questo desiderio di condividere l’autenticità della nostra vita reale in questo mondo virtuale. E questi due mondi sono diventati uno solo, non ci sono più limiti ma piuttosto il contrario: c’è una convergenza che ingrandisce ulteriormente i momenti autentici e unici della nostra vita.

“Questa è la ragion d’essere della Renault. Abbiamo sempre costruito veicoli adatti alla vita reale delle persone, per semplificarlo ma anche magnificarlo … ‘La passione per la vita’, la nostra firma del marchio, ne è la dimostrazione. Ecco perché stiamo continuando ora a lanciare il lancio del nostro nuovo modello di SUV, la Renault Kadjar. E cosa c’è di meglio di un ambasciatore virtuale per sentirsi reali dietro al volante di questo veicolo e mostrare l’autenticità dell’esperienza attuale?”, afferma Gaëlle Le Grouiec, Marketing Communication Director Europe G9 di Renault. “Liv ora esiste, è un dato di fatto. La campagna sarà presente attraverso tutti i nostri media, su media digitali, tv e così via. Speriamo anche di farla viaggiare in diversi paesi europei in modo che possa continuare a provare sempre più emozioni”, conclude.