Gare

Poste Italiane apre una gara da 5 milioni per btl e direct marketing


08.01.2019

Ammonta a 5 milioni di euro il budget messo sul piatto da Poste Italiane per la nuova gara relativa a below the line e direct marketing. Il bando è diviso in due lotti, non cumulabili.

Il lotto numero uno si riferisce a servizi pubblicitari below the line e direct marketing per la Funzione BancoPosta e per PostePay e prevede: elaborazione creativa materiali btl in conformità con le linee guida aziendali, elaborazione creativa materiali per realizzazione attività dm, elaborazione eventuali nuovi format, studio di naming e logotipi. Il valore è di 2.450.000 Iva esclusa per 36 mesi.

Il lotto numero 2 ha per oggetto Servizi pubblicitari below the line e direct marketing corporate, assicurazioni e risparmio gestito e prevede: elaborazione creativa materiali btl in conformità con le linee guida aziendali, elaborazione creativa materiali per realizzazione attività dm, elaborazione eventuali nuovi format, studio di naming e logotipi. Il valore è di 2.550.000 Iva esclusa per 36 mesi.

Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12 dell’11 febbraio mentre le buste saranno aperte alle ore 11 del 15 febbraio a Roma, in viale Asia 90. Le informazioni relative al bando sono disponibili su posteprocurement.it.