CREATIVITY

Vicenzi, un workshop natalizio per le ‘Amiche di Matilde’ con Young Digitals


19.12.2018

L’evento ha preso vita sabato 15 dicembre a Milano

 

Ci sono brand in grado di evocare ricordi, sensazioni appartenenti alla propria infanzia che restano vive e presenti anche nell’età adulta, proprio come Matilde Vicenzi. Per vivere da vicino e toccare con mano queste memorie, ha preso vita sabato 15 dicembre a Milano un evento di Natale organizzato da Young Digitals, dedicato alle ‘Amiche di Matilde’ (il club affiatato delle brand lovers digitali), con la blogger e social influencer d’eccezione Federica Visconti di Taste Of Style. Ad aggiudicarsi questa esclusiva esperienza sono state le più veloci a rispondere a un invito tramite la newsletter all’interno della community di Matilde Vicenzi, composta da oltre 16.000 iscrizioni. La location prescelta è stata Cavoli a Merenda, ristorante in corso Magenta a Milano, aperto nel 2013 dall’omonima scuola di cucina. Una giornata speciale in cui venti ‘Amiche di Matilde’ si sono cimentate con Federica Visconti in un workshop dedicato al tema tutto natalizio della decorazione della tavola.

L’evento non è che l’ennesima tappa di una più ampia e complessa strategia digital a livello globale, in Italia e in Europa, ma anche America, Medio Oriente e Cina, e che vede il brand collaborare con lo studio creativo di YD da oltre due anni. Questa attività completa idealmente un circolo virtuoso che abbraccia diversi touchpoint digitali e fisici, in una strategia sempre più omnichannel, esperienziale e coinvolgente, costruendo un ecosistema digitale che pian piano si è trasformato in connessione ‘fisica’ tra gli appartenenti a questa community. In questo ecosistema contenuto, messaggio, formati e interazione rappresentano incastri perfetti di un’unica architettura. Se la pasticceria è l’ambito di riferimento, il bon ton e l’arte del ricevere sono i mondi attorno ai quali il brand racconta le storie, che lo aiutano a posizionarsi su un diversi target con rilevanza e aderenza al presente. “Il workshop con le nostre ‘amiche’ più fedeli e attive – spiega Cristian Mòdolo, Direttore Marketing e Comunicazione Vicenzi – rappresenta l’apice di un approccio al consumatore che internamente definiamo ‘phygital’, perché si coltiva sul web attraverso l’ecosistema dei nostri siti e pagine social, ma trova poi la sua sublimazione fisica in questi incontri, che ci ricordano, tra l’altro, che oltre a contatti o follower ci sono delle persone reali a condividere la propria passione per la nostra marca”. “Con grande lungimiranza sul mercato, Matilde Vicenzi è stato tra i primi brand ad abbracciare con noi una strategia omnichannel che oggi può dirsi entrata nell’età adulta, e dalle conseguenze positive su tutti i fronti – conclude Michele Polico, Ceo di Young Digitals -. Matilde esiste, parla con la fanbase, le porta valore e rilevanza in tanti touchpoint. Questo significa penetrare nella vita del consumatore senza invaderla”.