MARKETING

Stella Artois: nel 2019 budget in aumento del 20% con adv e btl


14.12.2018
Di Laura Buraschi

Lunedì l’accensione della Stazione Centrale di Milano, primo step del rilancio. Creatività locale di Havas Milano, globale di Vayner Media. Pianificazioni a cura di Vizeum. Per il btl i partner sono MKTG e We Look Around

Parte dal Natale il rilancio in Italia di Stella Artois: il brand di AbInBev infatti sarà poi protagonista per tutto il 2019, con investimenti in comunicazione in crescita del 20%.

Il primo appuntamento è l’accensione dell’intera facciata della Stazione Centrale di Milano: una cascata rosso brillante illuminata da stelle animate avvolgerà il monumento dal 17 dicembre fino al 6 gennaio, dalle ore 17 in poi. All’interno della stazione sarà poi presente un temporary bar dove i viaggiatori potranno gustare una speciale degustazione.

Enrica Litrico

Enrica Litrico, brand manager di Stella Artois, spiega a Today Pubblicità Italia: “Il rilancio parte del Natale perché il brand è molto legato a questo momento dell’anno: nel 1927, proprio il 25 dicembre, le venne dato questo nome in onore alla stella cometa. La città di Milano è stata scelta come focus del rilancio e in particolare la Stazione Centrale, luogo importante per i milanesi e particolarmente frequentato nel periodo delle festività”.

L’innovativa iniziativa di out of home sarà affiancata da un team di influencer e da una campagna digital a partire da gennaio.

“Nel 2019 andremo in comunicazione above e below the line – aggiunge Litrico -. Il piano mezzi non è ancora ben definito ma ci saranno sicuramente media classici a cui si affiancheranno digital e social, sponsorizzazioni e partnership”.

I partner di Stella Artois per la comunicazione sono consolidati: Vizeum per il media e Havas Milano per la creatività locale, mentre le campagne globali sono firmate da Vayner Media. Per il below the line l’agenzia MKTG del gruppo Dentsu Aegis si occupa degli eventi e delle attività field mentre We Look Around segue i progetti per i canali trade e horeca.

“L’investimento in comunicazione per il 2019 avrà un incremento del 20% – conclude Litrico -. Oltre il 50% di tutto il budget sarà investito in adv, il resto in attività btl”.