MEDIA

Interni, fatturato adv a +3% a dicembre con Icon Architects


04.12.2018

Dopo le anteprime internazionali a Miami e Shanghai il volume da collezione arriva in edicola

 

Icon Architects è il quarto numero della Serie Oro di Interni che idealmente prosegue il racconto del design italiano iniziato nel 2014 con il volume celebrativo per i primi 60 anni della rivista. Quest’anno il focus si sposta sugli architetti italiani e internazionali che, oltre ad avere realizzato prestigiosi edifici e interiors, hanno firmato alcuni dei prodotti più rappresentativi del design del nostro paese.

La loro testimonianza ci riporta alle origini di questo fenomeno, nato per opera di progettisti che volevano disegnare gli spazi del quotidiano nella loro interezza: dall’architettura all’oggetto d’arredo. E proprio a 100 architetti italiani e internazionali è stato chiesto come cambia, al cambiare della scala di intervento, il loro modo di progettare. Un tema di costante attualità, che scatta una fotografia di coloro che operano all’interno del sistema dell’Italian International Design e contribuiscono alla trasformazione del pensiero creativo in prodotti icona. Dopo l’anteprima al Salone del Mobile.Milano Shanghai, Icon Architects è stato presentato ieri anche a Miami.

Interni, insieme all’Istituto Marangoni Miami e al Consolato Generale d’Italia, ha infatti organizzato il design talk ‘Icon Architects – 100 Storie e visioni internazionali’, un dibattito sul ruolo del designer e dell’architetto nella società contemporanea, sull’attuale relazione tra le due discipline e sui nuovi punti di vista verso cui la cultura del design sembra essersi spostata. Protagonisti della conversazione, dopo i saluti di Cristiano Musillo (Console Generale d’Italia), Hakan Baykam (Presidente e Ceo Istituto Marangoni Miami) e Gilda Bojardi (direttore di Interni), sono stati Nasir Kassamali (Ceo Luminaire), Giulio Cappellini (Art director e Designer), Piero Lissoni (Architetto), Massimo Perotti (Presidente e AD Cantieri Sanlorenzo), Mauro Porcini (Senior Vice President e Chief Design Officer di PepsiCo) e Allan Shulman (Architetto). Il volume, per il quale è  prevista una extra tiratura di 10.000 copie (italiano e inglese), sarà inoltre distribuito nei principali showroom di design di Miami, New York, Londra e Milano. Icon Architects ha visto l’adesione di oltre 200 dei migliori e più rappresentativi brand del mondo del design e del progetto internazionale, contribuendo all’ottimo risultato del sistema Interni che, nel solo mese di dicembre, registra un incremento di fatturato pubblicitario di oltre il 3% rispetto al 2017. Con 208 pagine, Icon Architects sarà disponibile da questa settimana in tutte le edicole allegato al nuovo numero del giornale al prezzo di 10 euro (rivista inclusa).