DIGITAL

Milano Digital Week, aperta la call for proposal


30.11.2018
Di Claudia Cassino

La seconda edizione si svolgerà dal 13 al 17 marzo 2019, promossa dall’Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici del Comune di Milano e realizzata da Cariplo Factory, IAB Italia, Hublab e MEET – Centro Internazionale per la Cultura digitale

Si svolgerà dal 13 al 17 marzo 2019 la seconda edizione della Milano Digital Week. Promossa dall’Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici del Comune di Milano – e realizzata da Cariplo Factory, IAB Italia, Hublab con la collaborazione di MEET (Centro Internazionale per la Cultura digitale) – la manifestazione sarà dedicata al tema dell’Intelligenza Urbana, ovvero la moltitudine di tecnologie e applicazioni che trasformano la città, il lavoro e le relazioni umane impattando sul welfare e i servizi, sulla vita pubblica e privata dei cittadini.

Intelligenza artificiale, robotica, IOT (Internet of Things) sono solo alcuni dei macrotemi tecnologici che stanno ridefinendo i perimetri del sapere cambiando velocemente la fruizione della città, che diventa sempre meno ‘contenitore’ e sempre più piattaforma di contenuti per i cittadini, per le comunità, per il sistema progettuale e produttivo.

Queste e altre tematiche verranno proposte seguendo la formula risultata vincente della prima edizione, che ha visto il coinvolgimento di più di 250 sedi e oltre 400 iniziative: incontri, seminari, mostre, performance ideati e curati appositamente per la manifestazione si incrociano con un’intensa programmazione di eventi in città, attivati tramite una ‘call for proposal’ aperta a tutti.

Da ieri è infatti online il sito www.milanodigitalweek.com dove cittadini, studenti, professionisti, addetti ai lavori, startupper, nuove forme imprenditoriali, aziende e attività educative, sociali e commerciali possono iscriversi – entro e non oltre il 23 gennaio 2019 – e lanciare il proprio appuntamento.

Come annunciato dall’Assessore alla Trasformazione digitale e Servizi civici del Comune di Milano, Roberta Cocco, la Milano Digital Week sarà inoltre la prima manifestazione a utilizzare lo Sportello Unico Eventi digitale, la piattaforma online rivolta agli operatori del settore che intendono organizzare eventi in città.

“Con la Milano Digital Week – ha detto il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala – torneremo a occuparci di un tema importantissimo per lo sviluppo della nostra città. Sul terreno della innovazione digitale, rispetto alle altre città d’Europa con cui spesso ci confrontiamo, siamo purtroppo ancora indietro. Milano deve colmare questo distacco generato da anni di ritardo di tutto il nostro Paese, per diventare pienamente una metropoli internazionale. Noi siamo molto determinati a raggiungere questo obiettivo e da due anni siamo al lavoro per la semplificazione e la digitalizzazione della pubblica amministrazione”.

“La nostra aspirazione – ha aggiunto Cocco – è continuare a lavorare sulla trasformazione digitale della città per rendere Milano un hub innovativo a livello europeo e internazionale”.

Carlo Noseda, presidente di IAB italia, ha infine sottolineato l’importanza e la necessità di riflettere sul tema dell’etica digitale. “Un concetto a me particolarmente caro e allo stesso tempo strategico per un futuro sostenibile dell’economia digitale nel suo complesso. Per questo come associazione partecipiamo a questa edizione con diversi eventi incentrati proprio sulla diffusione del digitale; vogliamo portare alla ribalta chi anticipa, progetta o analizza una trasformazione che investe ogni giorno il nostro modo di vivere: facendo impresa, cultura e informazione”.

Tra gli ospiti che IAB Italia porterà sul palco della Milano Digital Week ci sarà Ivana Bartoletti, esperta di Privacy e Data Protection, fondatrice dell’organizzazione Women Leading in AI Network.