CREATIVITY

Cervia e Milano Marittima si promuovono per Natale


22.11.2018
Di Valeria Zonca

Un ricco palinsesto di eventi con attività charity in collaborazione con MediaFriends. Social e radio per l’iniziativa ‘Inverno d’aMare’. In via di definizione il piano media 2019

Con l’obiettivo di ‘destagionalizzare’ una località tipicamente frequentata durante l’estate, il Comune di Cervia-Milano Marittima, insieme a Cervia Turismo, ha presentato ieri a Milano il palinsesto di ‘Inverno d’aMare’ che si terrà durante le feste natalizie.

Luca Coffari

“L’obiettivo è quello di vivere il mare d’inverno cercando di ampliare il target coinvolgendo famiglie, bambini e giovani – ha introdotto il sindaco Luca Coffari -. Gli eventi si legano inoltre al tema della solidarietà in partnership con MediaFriends Fabbrica del Sorriso”.

Tutte le attività saranno legate a un filo conduttore tematico: l’abbinamento tra ghiaccio e luci. A Milano Marittima sarà in programma dal 2 dicembre al 6 gennaio MimaOnIce: la rotonda Primo Maggio diventerà una pista di ghiaccio per il pattinaggio, con una più piccola per i bambini, e nelle vie della cittadina ci saranno installazioni luminose artistiche e scenografiche provenienti da Dubai.

Grazie all’estro creativo di una decina di artisti verranno decorati altrettanti alberi di Natale, che saranno battuti all’asta in occasione del gala dinner di beneficenza del 16 dicembre. Testimonial saranno, anche quest’anno, i talent del Grande Fratello Vip. Quattro i beneficiari della raccolta fondi a sostegno delle famiglie italiane in difficoltà, dell’integrazione e della crescita sociale in quartieri disagiati attraverso sport e musica, dell’intervento in Africa: Fondazione Mission Bambini Onlus, A Regola d’Arte, Comunità di Sant’Egidio e Amref Health Africa Onlus.

A ‘Cervia Emozioni di Natale’, dall’8 dicembre, svetterà l’abete alto circa 15 metri donato da Madonna di Campiglio – Pinzolo, che sarà messo all’asta per sostenere le zone montane pesantemente colpite dal maltempo. Una grande pista di ghiaccio sarà il punto di ritrovo che si animerà con spettacoli, esibizioni e giochi per i più piccoli. E ancora: laboratori, fiabe e racconti, visite guidate, aperitivi, musica, spettacoli, il presepe sull’acqua. Per Capodanno fuochi di artificio sul canale e incendio del Magazzino del sale.

Mediaset riserverà sulle sue reti spazi di comunicazione sociale dei progetti di charity degli eventi legati alla manifestazione, che sarà comunicata sui social e in radio, soprattutto locale, con il supporto di AB Comunicazione.

“Per l’evento lanceremo la nuova pagina social di Milano Marittima, mentre Cervia è già attiva con Visitcervia.com – ha proseguito Coffari -. Ciò che vogliamo fare con i profili social è raccontare il territorio attraverso immagini e narrazioni: una sfida comunicativa interessante, un racconto collettivo che in maniera ‘insolita’ parte dall’inverno, grazie anche a due gruppi di fotografi volontari”. L’iniziativa è giunta alla quarta edizione.

 

 

“Prima, Milano Marittima e Cervia non esistevano d’inverno. L’anno scorso sono state registrate 100 mila presenze, l’obiettivo è di superare questo numero”, ha dichiarato il sindaco, quantificando la portata economica e il volume d’affari della manifestazione: ai 150 mila euro del Comune si aggiungono gli sponsor di Milano Marittima con 200 mila euro e i circa 30 mila di Cervia.

In via di definizione il piano media per il 2019: “Per il 2019 stiamo focalizzandoci su due ambiti: la musica, con l’organizzazione di alcuni concerti in partnership con Radio 2, e lo sport, ospitando due eventi di portata internazionale come una tappa della Mille Miglia, a maggio, e l’IronMan, a settembre”, ha precisato Coffari.

Anche per la prossima stagione estiva, con un budget finanziato con la tassa di soggiorno che è ancora da definire (si parte da una base di 120 mila euro per acquisto spazi, creatività, social ed eventi di promozione), il piano media punterà sui social e sulla comunicazione locale e regionale sia in radio sia nei circuiti OOH delle grandi stazioni, dove anche nel 2018 era andato on air uno spot adattato ai grandi schermi.

Milano e la Lombardia sono circuiti fondamentali per la promozione delle località romagnole, tanto che è allo studio un posizionamento all’interno della Milano Design Week e del Fuori Salone il prossimo aprile. A seguire ci saranno attività mirate anche in Veneto, nell’alta Emilia e a Monaco di Baviera.

Nella città tedesca, che beneficerà del collegamento ferroviario fino a Cesena, sono previsti spot radio e un video all’interno della stazione dei treni. Partner per le attività di comunicazione e la gestione media è AB Comunicazioni.