MARKETING

Il ‘caso Conad’ commentato da Pugliese e Biasi


19.11.2018
Di Valeria Zonca
Francesco Pugliese

La recente notizia che Conad ha scelto il Gruppo Wpp come prossimo partner per la creatività e il media, è stata commentata da due protagonisti dell’operazione, presenti al 7° Forum WPP-The European House-Ambrosetti: l’Ad dell’insegna distributiva Francesco Pugliese e il pubblicitario Aldo Biasi, fondatore dell’omonima agenzia Aldo Biasi Comunicazione.

“Abbiamo deciso di cambiare nella continuità per avere un approccio più integrato alla comunicazione”, ha commentato Pugliese, preoccupato per un mercato in sofferenza, all’interno del quale la sua insegna si sta difendendo bene.

Il creativo, che ha seguito per anni la strategia del brand, continuerà a lavorare come consulente esterno in supporto al team verticale dedicato che sarà creato in Wpp.

“Farò da garante del prosieguo del pensiero creativo sul cliente – ha aggiunto Biasi -. Non ci sarà un danno economico per l’agenzia Aldo Biasi Comunicazione, che è nata, è e rimarrà un’agenzia ‘orgogliosamente’ indipendente che continuerà a lavorare sugli altri clienti”.