MEDIA

Rai Pubblicità, l’area New Business raddoppia il fatturato


15.11.2018
Natale Pirrotta

Alle imprese la nuova struttura rafforzata offre un supporto a 360° nelle fasi strategiche e operative per il raggiungimento della notorietà del brand. Dal brain storming per i contenuti commerciali all’identificazione del target utile, dall’individuazione dei media alle valutazioni delle pianificazioni più efficaci

Le piccole e medie aziende costituiscono la roccaforte del mercato italiano e svolgono un ruolo fondamentale nel suo sviluppo imprenditoriale e nella creazione di posti di lavoro.

Alcune di queste imprese sono in grado di affrontare mercati dominati dalle grosse Holding anche in assenza di investimenti pubblicitari equiparabili, perché sono delle vere e proprie eccellenze grazie alla dotazione di strumenti gestionali e produttivi innovativi, alla realizzazione di prodotti di alta qualità, all’adozione di raffinate strategie di marketing e alla sperimentazione di nuovi linguaggi nella comunicazione.

A fronte di questo scenario in continua evoluzione, Rai Pubblicità rafforza la sua Struttura New Business caratterizzata da una rete di vendita che vanta una presenza sempre più capillare nel territorio nazionale.

Una vera e propria unità operativa dedicata sia allo sviluppo dei nuovi clienti, che si affacciano per la prima volta al mondo dei media audiovisivi, sia di quelli che da anni sono silenti. A queste imprese viene offerto un supporto a 360° nelle fasi strategiche ed operative per il raggiungimento della notorietà del brand. Dal brain storming per i contenti commerciali, all’identificazione del target utile, dall’individuazione dei media, alle valutazioni delle pianificazioni più efficaci.

Le aziende possono così veicolare i propri messaggi nei canali televisivi e radiofonici Rai, in oltre 600 schermi cinematografici del circuito di Rai Pubblicità e soprattutto nella piattaforma digitale Rai Play.

“Abbiamo voluto agire nel mercato come una vera struttura di supporto alle imprese e abbiamo reinventato le logiche con cui creiamo e offriamo valore ai nostri clienti, lavorando ogni giorno in sinergia per raggiungere insieme i risultati prefissati – precisa Natale Pirrotta, Responsabile della Struttura New Business di Rai Pubblicità -. L’innovazione dei nuovi formati televisivi, radiofonici e digital ci ha consentito di annoverare nel nostro parco clienti, imprese da tempo assenti nel panorama pubblicitario audiovisivo come Curti Riso, Olio Zucchi, Consorzio Prosciutto San Daniele, Caramelle Rossana, De Rigo con occhiali Lozza e nuovi clienti, anche di ragguardevoli dimensioni, come Sandoz Gruppo Novartis, Cattolica Assicurazioni, Ritter cioccolato, Vetrocar, e altri ancora. Il risultato è più che incoraggiante, quest’anno abbiamo un raddoppio del fatturato. In sintesi, con il nostro lavoro di consulenza presso le aziende aiutiamo il sistema Paese a crescere nell’ottica della mission Rai di servizio pubblico”.