CREATIVITY

Il Natale diventa più dolce e solidale con Sweet for Kids


15.11.2018
Di Andrea Crocioni

Il 29 novembre a Milano presso CN L’HUB torna l’appuntamento con l’iniziativa di charity ideata da Dolcitalia

Per rendere un po’ più dolce e solidale il prossimo Natale torna Sweet for Kids, l’iniziativa di charity ideata da Dolcitalia nel 2016 e che vede il coinvolgimento diretto di importanti aziende partner. L’appuntamento è fissato per il prossimo 29 novembre a Milano presso CN L’HUB (Via Luigi Mengoni 3, M1 Bisceglie).

“Sarà una serata di musica e divertimento, un’occasione per fare networking e allo stesso tempo un’opportunità di team building per le aziende, ma soprattutto un momento per fare concretamente del bene”, spiega Stefano Raffaglio direttore generale di Dolcitalia, società di servizi per il mondo della distribuzione alimentare, dolciaria, d’impulso e beverage.

Sweet For Kids nasce a sostegno di Fondazione Don Gino Rigoldi, organizzazione no profit che opera nel campo del disagio e della promozione delle risorse dei più giovani. Tra i progetti sostenuti dalla Fondazione, Dolcitalia ha scelto di supportare Barrhouse (Comunità Nuova Onlus), la casa che accoglie bambini tra i 5 e i 13 anni provenienti da famiglie in forte difficoltà.

“Tutti noi abbiamo voglia di condividere un po’ della fortuna che abbiamo avuto e ci siamo resi conto che si può fare anche divertendosi – racconta Raffaglio -. La prima edizione ha preso corpo così: in Dolcitalia avevamo una band aziendale che suonava in occasione delle nostre convention. Ci è venuta l’idea di mettere al servizio di una buona causa questa passione per la musica. Poi abbiamo scoperto che non eravamo l’unica azienda ad avere un gruppo musicale interno. Da qui è nato questo format che ha l’intento di unire l’utile, il fine sociale in questo caso, al dilettevole, cioè la passione personale per la musica”.

Sul palco di Sweet for Kids quest’anno saliranno: i Coquitos du Monde (Bottega), The Crackers (Dolcitalia), la Ducati Band (Ducati), la Emerson’s Friends (Emerson) e la new entry Tartarini Band (Tartarini).

“Si tratta di un’occasione per stare insieme e fare del bene – continua il manager -. Noi come Dolcitalia coinvolgiamo tutti i nostri fornitori che ci supportano con food and beverage con grande entusiasmo. L’obiettivo di quest’anno è donare ai bambini di Barrhouse l’ampliamento del parco giochi: nuovi scivoli e altalene e tutto quello che potremo acquistare grazie alla generosità dei partecipanti che potranno prendere parte alla serata facendo una donazione”.

Rispetto alla prima edizione, quest’anno Sweet for Kids si arricchisce di nuovi elementi che sono destinati a rendere ancora più coinvolgente la serata.

“Yamaha Music organizzerà fra le 18.30 e le 20.30 dei laboratori musicali destinati proprio ai bambini – precisa Raffaglio -. Poi partirà lo show live con le esibizioni delle band aziendali. Alla serata saranno presenti i Dear Jack, gruppo giovane molto popolare: sono le guest star dell’appuntamento. Ci sarà anche l’esibizione di J.P. Cervoni, una vera leggenda del rock and roll d’oltreoceano. A presentare sarà Sammy Barbot”.

Dietro un format come Sweet for Kids si celano tanta passione e dedizione e la capacità di focalizzarsi su obiettivi tangibili, capaci di rendere ancora più magico il Natale dei piccoli di Comunità Nuova. Questo sta consentendo all’iniziativa di crescere e di attirare l’attenzione di tante aziende che hanno deciso di dare un contributo, anche mettendo a disposizione i propri prodotti, per la riuscita dell’evento.

“Avremo al nostro fianco anche quest’anno TVN Media Group in qualità di Official Media Partner e partner come Milano Show e MusicContacts – continua il dg di Dolcitalia -. Poi ci sono le sponsorizzazioni che sono ancora in via di definzione. Hanno già aderito Air Tahiti Nui, Bear, Bottega, Campari Academy, Ceres, Elah-Dufour-Novi, Ferrero, Forst, Hosta Italia, Jack Daniel’s, Leone, Lindt, Mete Subacque, Maina, Menz&Gasser, Molinari, Mondelez, Norda, Nutri Free, Pata, Pepsico, Red Bull, Ristopiù, San Benedetto-Schweppes, Sperlari, Trolli, Yoga-Derby e Zaini. Siamo in attesa della conferma di altre aziende che ci hanno dimostrato di credere nel progetto”, conclude Raffaglio.

Sweet for Kids è aperto a tutte le aziende che con la propria band abbiano voglia di mettersi in gioco, dare il proprio contributo alla serata e aiutare i bambini della Fondazione Don Gino Rigoldi; nonché a quelle imprese che desiderino partecipare con donazioni o con i prodotti e servizi.