MEDIA

Zelig Tv cambia canale: dal 243 al 63. PRS confermata per la raccolta


14.11.2018
Antonio Ornano e Giuseppe Giacobazzi durante il programma 'Stars' / ©Viviana Brunello

 

Il canale tv firmato Bananas Media Company, che all’inizio 2019 si trasformerà in Zelig Media Company, in collaborazione con Smemoranda scende di numerazione da novembre e amplia l’offerta con nuovi format

Da novembre 2018 Zelig Tv approda al canale 63 del DTT. Un significativo cambio di visibilità per il canale televisivo dell’omonimo progetto multipiattaforma (tv, web, centro di produzione) realizzato da Bananas Media Company in collaborazione con Smemoranda, che dopo solo otto mesi di trasmissione abbandona il lontano 243 e inizia a trasmettere i propri contenuti sul canale 63 in concessione a GM Comunicazione.

“Il passaggio di canale è una scelta annunciata fin dall’inizio e rafforza il lato televisivo del progetto multipiattaforma Zelig Tv in continuo sviluppo – dichiara Gianluca Paladini, Ad di Bananas Media Company -. In affiancamento al canale e in esclusiva sulla piattaforma web verranno, infatti, avviati i servizi streaming, le dirette web degli spettacoli teatrali, in particolare dei laboratori e l’archivio storico composto da centinaia di videoclip. Sul fronte commerciale, invece, si consolida l’attività di management e l’attività di branded content – programmi, convention e tutorial. Inoltre – continua Paladini – all’inizio del 2019 Bananas Media Company si trasformerà in Zelig Media Company cui faranno capo anche l’organizzazione di tournée teatrali e le produzioni per conto di editori terzi”.

La raccolta pubblicitaria continua a essere a cura di PRS che prosegue sulla scia degli ottimi risultati raggiunti nei primi otto mesi di vita di Zelig Tv.

“Siamo entusiasti di proseguire la nostra partnership con Zelig Tv – dichiara Filippo Bernardini de Pace, Direttore Commerciale PRS – perché crediamo nell’unicità della sua proposta e nella forza del suo storico brand. L’obiettivo della nostra concessionaria è quello di massimizzare le potenzialità di Zelig Tv, sviluppandone tutte le possibili opportunità commerciali off e on line. Il mercato ci ha sostenuto positivamente sin dall’inizio e siamo certi che, grazie ai nuovi contenuti del canale e alla sua proposta trasversale, proseguiremo e consolideremo i risultati finora ottenuti”.

A livello di contenuti “Zelig Tv prosegue nella sua linea editoriale di televisione semi generalista – precisa Giancarlo Bozzo, Direttore Artistico di Zelig Tv – capace di trattare tutti gli argomenti e i generi presenti in un canale televisivo qualsiasi, dal talk allo sport, dalle stand up al cinema, dai talent all’informazione”.

 

Il palinsesto della stagione 2018/2019

 

Per la stagione 2018/19, Zelig Tv propone una programmazione nella linea della continuità, con oltre 400 ore di produzioni originali. Tra le conferme tornano tre format di produzione originale.

Da lunedì 19 novembre alle 21.30, riparte Zelig Time in una versione rinnovata: a fianco di Federico Basso e Davide Paniate, già veterani del programma, ci saranno la modella e blogger Clizia Incorvaia e il crooner e pianista Stefano Signoroni.

Il martedì alle 21.30, torna Stars, le interviste spettacolo di Giancarlo Bozzo, qui nei panni di autore e conduttore, con i comici. Ogni puntata, di 80 minuti, entra nelle vite professionali e private dei protagonisti. Saranno ospiti Gabriele Cirilli, Giuseppe Giacobazzi, Teresa Mannino, Sergio Sgrilli, Paolo Migone, Leonardo Manera, Paolo Cevoli e Alessandro Fullin.

Si sposta invece dal mercoledì al venerdì, sempre alle 21.30, L’arte di vivere, il talk show condotto da Leonardo Manera e dal critico d’arte Carlo Vanoni, che con un linguaggio informale e divertente raccontano l’arte.

Sul fronte degli approfondimenti informativi debutta, domenica 25 novembre alle 21, Emergency – Programma Italia, dieci documentari prodotti dalla ONG fondata da Gino Strada per Zelig Tv, con la regia di Federico Greco e Nicola Moruzzi, che danno conto di un’Italia diversa da quella che si è soliti conoscere.

Novità anche nell’intrattenimento comico. Da gennaio 2019 prende il via, con la collaborazione di Aguilar, Italian Stand Up, format di produzione originale dedicato al meglio della stand-up comedy italiana.

Spazio anche allo sport con i due programmi preserali di produzione originale: Hypefit, in onda dal lunedì a venerdì alle 20.40, mini format dedicato all’omonima disciplina; e PeopleFrom Sport, in onda da lunedì a venerdì a venerdì alle 20.50, pillole di 12 minuti con sette inviati speciali da sette diverse città italiane, che scendono in strada per intervistare i cittadini sul variegato mondo dello sport.

Per il 2019 è in cantiere un’altra produzione, Ruote, magazine comico dedicato al mondo dei motori. A condurre Paolo Casiraghi, comico e costruttore fai da te di moto, Corinna Grandi, valletta e anche donna al volante, e Marco Della Noce, collaudatore ed esperto, quale ‘capotecnico della Ferrari’.

Sul lato acquisizioni, altra anima importante dell’offerta di Zelig Tv, si riconfermano le nuove puntate di Io mi racconto, la serie di interviste esclusive a cura di Andrea Broglia alle icone del cinema italiano.

E arrivano altri due format dal taglio sportivo, in prima visione italiana, entrambi doppiati e commentati dai comici Silvio Cavallo e Vincenzo Albano: dal lunedì al venerdì alle 15.40, va in onda Tori Scatenati, serie a stelle e strisce di documentari sul mondo dei ‘Professional Bull Riders’, ovvero i cowboy protagonisti dei rodei americani; a seguire, alle 17.40, sempre dal lunedì al venerdì, L’uomo più forte del mondo, competizione internazionale di atletica pesante.