MEDIA

RCS, l’utile sale a 52 milioni di euro. Ricavi digital a +15,9%


12.11.2018
Urbano Cairo

Approvati i risultati al 30 settembre 2018: le attività digitali, pari a 112,2 milioni di euro, sono in crescita del 15,9% rispetto al pari periodo 2017

Il Cda di RCS MediaGroup si è riunito venerdì 9 novembre sotto la presidenza di Urbano Cairo e ha approvato i risultati al 30 settembre 2018. I ricavi netti consolidati di Gruppo al 30 settembre 2018 si attestano a 713,3 milioni di euro.

RCS ha chiuso i primi nove mesi dell’anno riportando un utile netto in crescita a 52,1 milioni di euro, che si confronta con un risultato positivo per 19,8 milioni di euro riportato nell’analogo periodo dello scorso esercizio.

L’EBITDA dei primi nove mesi 2018 registra un miglioramento di 17,4 milioni rispetto agli 84,4 milioni del pari periodo 2017, attestandosi a 101,8 milioni. In particolare, nel terzo trimestre 2018, l’EBITDA, è pari a 18,6 milioni, l’EBIT è pari a 11,5 milioni e il risultato netto è positivo per 6,8 milioni, in crescita rispettivamente di 3,2 milioni, 8,4 milioni e 10,9 milioni rispetto al terzo trimestre 2017.

Si evidenza, con riferimento, in particolare, alle attività destinate a continuare, che il risultato netto del terzo trimestre risulta positivo per la prima volta dal 2010. I ricavi pubblicitari ammontano a 281 milioni di euro rispetto ai 284,4 milioni del pari periodo 2017.

Su base omogenea (al netto degli effetti dell’IFRS 15 pari a -8,1 milioni), registrano una incremento di 4,7 milioni rispetto ai primi nove mesi 2017, grazie in particolare ai maggiori ricavi pubblicitari realizzati da Unidad Editorial e da Quotidiani Italia. Si segnala l’effetto trainante della crescita dei ricavi digitali che raggiungono gli 86 milioni (+18,1% rispetto al pari periodo del 2017).

I ricavi editoriali sono pari a 326,6 milioni di euro e si confrontano con ricavi editoriali dei primi nove mesi del 2017 pari a 263,2 milioni. A livello diffusionale si confermano le leadership nei rispettivi segmenti di riferimento dei quotidiani Corriere della Sera, La Gazzetta dello Sport, Marca ed Expansión, mentre El Mundo conferma la seconda posizione tra i generalisti spagnoli per diffusione edicola.

In particolare in Italia, le diffusioni edicola delle testate Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport, in flessione rispettivamente del -2,5% e del -6,6% rispetto ai primi nove mesi del 2017, si confrontano con una contrazione del mercato di riferimento rispettivamente pari a -7,5% e -10,8% (Fonte: Ads gennaio-settembre 2018).

I ricavi diversi ammontano a 105,7 milioni di euro e si confrontano con i 110,1 milioni dei primi nove mesi 2017. Continua la significativa crescita degli indicatori di performance digitali dei siti dei quotidiani del Gruppo: il sito gazzetta.it ha registrato nei primi nove mesi del 2018 una crescita del 25,8% dei browser unici medi mensili (35,8 milioni) mentre corriere.it cresce del 6,7% sul pari periodo 2017 (49,5 milioni) (fonte Adobe Analitycs).

A settembre, la customer base totale attiva per il Corriere è di 133 mila abbonati. Anche in Spagna crescono i browser unici medi mensili di elmundo.es (+16,2% a 55,2 milioni) e marca.com (+31,2% a 58,3 milioni) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (fonte Omniture).

In questo contesto, i ricavi da attività digitali del Gruppo crescono del 15,9% rispetto al pari periodo del 2017, attestandosi a 112,2 milioni di euro.

Prosegue anche nel 2018, oltre al successo delle iniziative lanciate nello scorso esercizio, l’arricchimento e il potenziamento dei contenuti editoriali di Gruppo con effetti positivi sui ricavi: il nuovo mensile Corriere Innovazione, Solferino-i libri del Corriere della Sera, Liberi Tutti, il nuovo supplemento settimanale gratuito del venerdì, il nuovo dorso mensile COOK, a cui si aggiungono i restyling di Io Donna e Vivi Milano.

L’offerta de La Gazzetta dello Sport del 2018 ha rinforzato il sistema dei dorsi con spazi quotidiani dedicati a Torino, Cagliari, Genova e Sampdoria, e lanciato Gazza Mondo, Time Out e il settimanale Fuorigioco. In Spagna, dal 23 febbraio di quest’anno il quotidiano El Mundo ha rinnovato il supplemento immobiliare Su Vivienda.

Dal 5 marzo la principale pubblicazione di Unidad Editorial in materia economica e finanziaria, Actualidad Económica, è diventata il settimanale economico di riferimento di El Mundo, mentre Marca Motor ha rinnovato il formato per rispondere alle nuove esigenze del mercato. Il lancio dei portali MarcaClaro in Colombia e in Argentina rispettivamente nel gennaio e nel giugno 2018, dopo il lancio di MarcaClaro effettuato in Messico nel 2017, hanno permesso di registrare una crescita del 59% degli utenti unici medi mensili del traffico in America Latina.

In assenza di eventi al momento non prevedibili, il Gruppo conferma di considerare conseguibile nel 2018 una crescita dell’EBITDA e dei flussi di cassa della gestione corrente rispetto all’esercizio 2017, tali da consentire di ridurre l’indebitamento finanziario a fine 2018 al di sotto di 200 milioni di euro.