DIGITAL

Umberto Bottesini Chief Digital & Data Officer di Dentsu Aegis Network Italia


06.11.2018
Umberto Bottesini

Dal 1° novembre Umberto Bottesini ha assunto la carica di Chief Digital & Data Officer della sede italiana di Dentsu Aegis Network, riportando direttamente al Ceo Paolo Stucchi.

Con questa nuova nomina prosegue il processo di trasformazione del gruppo verso l’obiettivo di diventare una 100% digital company entro il 2020.

Bottesini, 40 anni, avvia la propria carriera in multinazionali del technology consulting quali IBM e Teradata, per approdare successivamente come manager all’interno del gruppo Fullsix, sigla che raccoglieva tutte le attività di comunicazione digitale del gruppo Wpp.

Nel 2008 fonda Simple Agency che diventa in pochi anni leader nei servizi di marketing digitale integrato, combinando competenze quali media, creatività, dati e tecnologia. In Simple Agency ricopre il ruolo di amministratore delegato sino all’acquisizione da parte di Dentsu Aegis Network. Dal 2017 assume contestualmente le cariche di Chief Data Officer del Gruppo e di General Manager di Amnet, business unit dedicata al programmatic buying.

“Sono felice di poter ricoprire una posizione di coordinamento all’interno dell’area digitale del Gruppo, nonché onorato per la stima e la fiducia dimostrata da Paolo Stucchi e dall’executive board di Dentsu Aegis Network – afferma Bottesini -. Assumere questo ruolo mi infonde un grande senso di responsabilità, non eredito un’area acerba. Grazie all’eccellente lavoro svolto dai miei predecessori Dentsu Aegis Network Italia è oggi un Gruppo a forte trazione digitale: oltre il 50% dei nostri collaboratori opera nell’area digitale, componendo una squadra unica, riconosciuta dal mercato per la grande professionalità e competenza”.

Sotto la guida di Bottesini, le brand del Gruppo Dentsu Aegis Network puntano a rivedere il proprio modello organizzativo, integrando le diverse competenze e settando nuovi standard di qualità del prodotto e dei servizi offerti, affinché il potenziale del people-based marketing possa pienamente esprimersi ed impattare in maniera misurabile il business dei clienti.

“Nell’era dell’omnicanalità il mercato dell’offerta ha fatto promesse circa la capacità di incrementare efficacia ed efficienza delle attività di comunicazione digitale, appoggiandosi a una narrativa spesso futuribile. Grazie ai forti investimenti condotti da Dentsu Aegis Network negli ultimi 3 anni, sia a livello globale sia locale, abbiamo tutti gli elementi per mantenerle: le persone in primis, che rappresentano il nostro primo valore, ma anche una technology & data platform proprietaria di comprovato valore. M1, la nostra piattaforma di addressable media, sarà lanciata ufficialmente in Italia nel 2019 creando un continuum che parte dal consumer insight e dalla strategia arrivando al planning e all’attivazione”, conclude Bottesini.

Ha commentato Paolo Stucchi, Ceo Dentsu Aegis Network Southern Europe: “Umberto è sicuramente uno dei professionisti di maggior talento oggi in Italia, specialmente quando si parla di unire comunicazione, tecnologia, digitale e risultati di business. Sono davvero contento che abbia accettato questo incarico. Il suo coraggio, la sua energia, le sue competenze digitali, la sua capacità di fare squadra rendono il percorso che faremo insieme estremamente stimolante”.