CREATIVITY

VMLY&R in Italia: ‘We create connected brands’


24.10.2018
Simona Maggini

L’agenzia presenta il posizionamento dopo il rebranding a livello globale

Trarre ispirazione da creatività, tecnologia e cultura per creare brand interconnessi che generano una experience unica per i consumatori. È questo il posizionamento della nuova sigla VMLY&R dopo il rebranding che a livello globale ha portato all’unione di VML e Y&R.

Già integrata la situazione in Italia dove le due sigle sono sotto lo stesso tetto dal 2009, anno del lancio di VML a Milano, e da tempo propongono un “offering omnichannel, grazie all’utilizzo di data e insight che portano valore misurabile al business dei clienti – si legge in una nota inviata ieri dall’agenzia -. Da anni infatti Simona Maggini, Ceo di VMLY&R, sta investendo su profili di nuova generazione, incrementando il numero dei nuovi ingressi soprattutto in area digital, tech e social. Solo nell’ultimo anno infatti sono entrati a fare parte di VMLY&R più di una dozzina di nuovi talenti in queste aree, oltre all’Executive Creative Director Francesco Poletti”.