DIGITAL

MailUp fotografa un anno di Email Marketing


15.10.2018

In un unico report, l’analisi di 12,6 miliardi di email, tra DEM e newsletter suddivise per settore commerciale. Uno studio che restituisce andamenti e tendenze del pianeta Email Marketing

Prima o dopo, qualunque realtà aziendale deve farlo: guardare oltre la propria strategia e capire come si comporta il mercato al di fuori del seminato. Vale per ogni campo e attività, a maggior ragione per l’Email Marketing, dove tutto è perfettamente misurabile. Le domande più impellenti per un brand? Come vanno, a livello globale, le performance dell’Email Marketing? Quali trend emergono? Quali dettagli andrebbero corretti?

Per aiutare le aziende a darsi le risposte, MailUp crea ogni anno un report: l’Osservatorio Statistico, che – scaricabile gratuitamente – quest’anno ha analizzato un bacino di oltre 12,5 miliardi di email inviate da oltre 10.500 aziende. Vediamo una panoramica di cosa è emerso.

 

Tassi di apertura

Fanno registrare un incremento del 3,6%: un andamento positivo che testimonia come le relazioni tra mittente e destinatario si sono ulteriormente consolidate. Un buon tasso di apertura rivela infatti che le persone giudicano attendibili (quindi interessanti) le email inviategli dai brand. Quali sono i settori che brillano quanto ad aperture?

Newsletter B2C

  • Enti pubblici (55%)
  • Industria (67%)

DEM B2C

  • Associazioni/Organizzazioni politiche (43%)
  • Fiere ed eventi (47%)

 

Tasso di clic

Il CTR (o tasso di clic) si è assestato sulle percentuali dell’anno precedente, tra il 2% e il 3%. Cosa ci dice questo trend stabile? Che le aspettative generate in inbox dai brand non sono state mantenute e non hanno condotto all’azione (il clic). O, anche, che vi è una mancanza di coerenza tra quanto anticipato nell’oggetto e quanto mostrato poi nel messaggio. Vediamo i settori che brillano nei clic:

Newsletter B2C

  • Industria (11%)
  • Enti pubblici (7%)

DEM B2C

  • Ristorazione (18%)
  • Associazioni/Organizzazioni politiche (8%)

 

Il mondo e-commerce

L’Osservatorio Statistico ha inoltre messo a confronto i risultati delle piattaforme MailUp collegate a un e-commerce con quelli delle piattaforme non collegate a uno store.
I dati emersi sono sorprendenti: i primi fanno registrare +30% dei lettori, +67% dei clic, +22% della reattività (CTOR). Come spiegarlo? Connettori, API, batch FTP consentono di dare vita a un ecosistema digitale integrato in grado di convertire dati e informazioni sul destinatario in email personalizzate.