CREATIVITY

Al via a Milano la prima edizione del FeST


12.10.2018

Amazon Prime Video, Discovery, Fox Networks Group Italy, Infinity, Netflix, Rai, Sky e TIMVISION recitano la parte dei protagonisti al FeST, il Festival delle Serie Tv, ciascuno con i propri titoli e volti.

I più grandi player della filiera audiovisiva hanno infatti aderito al progetto nato su iniziativa dei giornalisti Marina Pierri e Giorgio Viaro, previsto dall’11 ottobre al 14 ottobre a Milano, nella cornice polifunzionale di Santeria Social Club e con il patrocinio del Comune di Milano.

Il padrino della prima edizione del FeST sarà Flavio Parenti (To Rome With Love, 1993, Un medico in famiglia, Io sono l’amore, Un matrimonio), senza dubbio un rappresentante del cinema e della serialità in Italia, che nel corso della sua giovane carriera ha già lavorato con grandi maestri del cinema come Woody Allen, Peter Greenaway e Luca Guadagnino.

Oltre a tenere le fila delle diverse attività, Parenti racconterà al pubblico del FeST nel corso di un incontro dedicato le tappe più significative della sua giovane carriera, rivelando aneddoti e curiosità.

Nella giornata di ieri a inaugurare il FeST – evento organizzato per la prima volta in Italia da DUDE, BDC e Santeria – il panel targato Sky: ‘Scrivere e interpretare le donne: Gomorra – La Serie e Il Miracolo’. Al centro dell’incontro il talento delle donne nelle serie tv, in compagnia di grandi interpreti.

A seguire, Netflix ha svelato le prime immagini di Baby nel corso di un incontro con chi questa serie l’ha diretta, scritta e prodotta: i registi Andrea De Sica e Anna Negri, il collettivo Grams che ne firma la sceneggiatura, e il produttore Nicola De Angelis racconteranno al pubblico il lavoro svolto dietro a questa grande storia di formazione che esplora le vite segrete di alcuni adolescenti romani.

Terzo appuntamento della giornata con la serialità è stato l’anteprima di The Romanoffs, una produzione Amazon Prime Video dal creatore di Mad Men Matthew Weiner.

Il programma della manifestazione è disponibile su ilfestivaldelleserietv.it/programma.