CREATIVITY

Kellogg’s Coco Pops va on air da novembre con il 30% di zuccheri in meno


12.10.2018
Di Andrea Crocioni

Kellogg’s Coco Pops, uno dei brand di cereali per la prima colazione più popolare tra i bambini in Italia, lancia sul mercato una nuova ricetta con il 30% in meno di zuccheri.

La formula rinnovata, con più cacao premium rispetto alla ricetta precedente, punta a soddisfare il gusto dei più piccoli e allo stesso tempo cerca di rispondere all’esigenza, fortemente sentita dai genitori, di garantire un corretto apporto nutrizionale.

Il ‘rilancio’ di Kellogg’s Coco Pops è stato presentato ieri a Milano nel corso di una conferenza stampa che si è aperta con i dati di una ricerca commissionata dall’azienda a Doxa (realizzata su un campione di circa 800 mamme) focalizzata su quelle che sono le missioni impossibili di ogni giorno e su come si possa renderle ‘POPSibili’.

Dallo studio emergono numeri interessanti sulle abitudini di genitori e figli a partire dalla prima colazione, che rimane un momento imprescindibile di condivisione e coccole a cui 1 famiglia su 4 non rinuncia mai.

Dal punto di vista nutrizionale, 1/3 delle mamme vorrebbe dare energia ai propri figli attraverso una colazione nutriente, dove non possono mancare fibre, cereali, vitamine, latte e i suoi derivati.

Ed emerge chiaramente come le mamme italiane siano sempre più attente a cosa mettono in tavola per i propri figli: la stragrande maggioranza si preoccupa principalmente dell’apporto di zuccheri, e la quasi totalità del campione (90%) si dichiara intenzionato a dare ai propri figli prodotti con meno grassi e meno zuccheri.

Sembra quindi che quella colazione golosa ma nutriente, energetica ma con particolare attenzione a grassi e zuccheri rappresenti la sfida principale tra mamme e figli al mattino.

Una missione impossibile che è diventata possibile grazie Kellogg.

“Con Coco Pops abbiamo deciso di agire concretamente, riformulando uno dei prodotti più consumati dai bambini per migliorarne il profilo nutrizionale a partire dal contenuto di zuccheri, riducendolo del 30% rispetto alla media dei prodotti sul mercato, senza andare a intaccare il gusto”, ha commentato Donato Cangelli, Commercial Marketing director Kellogg Southern Europe, Cereal Category.

La nuova ricetta di Coco Pops verrà lanciata con una strategia di comunicazione a 360 gradi. È previsto un flight televisivo di sette settimane dall’1 novembre al 23 dicembre che avrà come protagonista la famosa mascotte Coco.

La creatività è curata a livello internazionale da Leo Burnett e adattata dall’agenzia Hogarth. Il centro media è Carat. Sono sviluppate a livello locale, invece, le campagna social e digital, le attività di influencer marketing e le media partnership, tutto sotto il cappello di #missionePOPSibile, ossia la possibilità di fare una colazione gustosa ma al tempo stesso nutriente, senza mai rinunciare al divertimento. Digital pr e campagna social sono gestite dall’agenzia Connexia.

“Queste attività, che partiranno già nei prossimi giorni, sono importanti per amplificare il messaggio della campagna tv e renderlo più rilevante sul territorio”, ha sottolineato il responsabile Marketing.

Pur non dando cifre, Cangelli ha sottolineato come l’investimento in comunicazione abbia avuto un incremento quest’anno, con la tv che continua ad avere un ruolo centrale. Per quanto riguarda le altre referenze, Kellogg è in comunicazione con Extra (previste attivazioni speciali su Sky), Special K (con la campagna #PoweringYou) e per tutto il mese di ottobre sarà on air, per la prima volta con investimenti importanti, con la nuova linea W.K Kellogg.