MEDIA

FCP-Assogotv, agosto a +23,8%. Primi 8 mesi 2018 a +14%


02.10.2018
Angelo Sajeva

L’Osservatorio FCP-Assogotv (FCP-Federazione Concessionarie Pubblicità) ha raccolto i dati relativi al fatturato pubblicitario del mezzo Go Tv, periodo agosto 2018. I dati evidenziano per il mese un fatturato totale di € 1.086.000,00 che corrisponde a un incremento del fatturato pubblicitario del mezzo Go Tv pari a +23,8% nel mese di agosto 2018 rispetto al corrispettivo 2017. I dati progressivi del periodo gennaio-agosto 2018 registrano un fatturato totale di € 12.391.000,00, pari a un incremento del fatturato pubblicitario del mezzo Go Tv pari a +14,0% rispetto al corrispettivo 2017.

“Crescita a doppia cifra per la Go Tv che esprime nel mese di agosto, e più in generale nell’estate, il suo miglior contributo nel comunicare negli ambienti fuori casa nel periodo del loro massimo affollamento – commenta il Presidente FCP-Assogotv Angelo Sajeva -. L’estate infatti valorizza ancor di più le specificità della Go Tv che aumenta la propria audience, in particolare nelle stazioni e negli aeroporti, e che quindi ben si integra e completa i piani di comunicazione sulla tv tradizionale nei mesi della fisiologica diminuzione di ascolti di quest’ultima”.

 

Farmaceutici e Turismo si confermano i settori top spender del periodo estivo, il primo si è distinto per pianificazioni in continuità in particolare con integratori e prodotti di stagione, il secondo, compagnie aeree, traghetti, località turistiche, tour operator, cavalca la capacità riconosciuta della Go Tv di generare call to action. Nell’estate dei record con oltre 35 milioni di italiani in viaggio e un milione in più di partenze a settembre rispetto al 2017, la Go Tv aumenta il proprio fatturato con una proiezione positiva anche sul mese di settembre confermando un mix merceologico sempre più ricco e variegato in cui spicca il nuovo player sportivo DAZN che ha da subito inserito tutti i canali della Go Tv nella sua corposa campagna di lancio”, conclude Sajeva.