DIGITAL

Young Digitals firma le Instagram Stories per Iconic Bag di Motivi


02.10.2018

Young Digitals ha presentato la campagna di comunicazione sviluppata per il lancio di Iconic Bag, prodotto di punta per la F/W18 di Motivi. Lo storico brand del gruppo Miroglio ha affidato a YD un compito sfidante: promuovere il loro accessorio iconico intessendolo in una storia altrettanto memorabile, utilizzando i canali in modo innovativo e integrato e raggiungendo livelli di performance rilevanti secondo KPI definiti.

La campagna sfrutta le potenzialità delle Instagram Stories, costruendo una dimensione partecipativa attorno a una storia coinvolgente, i cui confini tra l’immaginario e il reale sono sfumati.

A partire da una fase di proposta iniziale che ha poi visto YD collaborare con il team Motivi mediante incontri di co-design, sono stati delineati gli obiettivi della comunicazione di campagna: progettata unendo l’anima creativa a quella strategica, l’online all’offline, lo storytelling alla conversion, la comunicazione ha preso la forma di una vera e propria storia a episodi, prodotta esclusivamente per Instagram Stories.

Quattro puntate ripartite a loro volta fra contenuti foto e video, con attivazioni ad hoc pensate per incrementare il drive to store, e il coinvolgimento di quattro influencer di spicco nello scenario lifestyle del momento: Catherine Poulain, Flora Dalle Vacche, Elisa Taviti e Valentina Melpignano.

Una storia che vive su Instagram, ma che lascia tracce tangibili nella vita reale, con personaggi immaginari ed esistenti, elementi dell’intreccio che accadevano anche nella Milano vera, e un concorso finale.

Alberto Canazza, Head of Strategy and Innovation di YD, commenta: “Il rischio in cui spesso si incorre lavorando a una campagna di comunicazione è di concentrarsi quasi esclusivamente sul cosa dire e sul come dirlo, tralasciando la ricerca di un motivo per cui le persone dovrebbero attivare la loro attenzione per ascoltarci. Siamo orgogliosi di questo progetto con Motivi perché, in un contesto di rilevanza per i significati di brand e prodotto, siamo riusciti a costruire un’esperienza omnichannel in grado di attivare e coinvolgere il target. Un equilibrio che è stato possibile solo grazie alla sinergia con il team di Motivi”.

La storia ha raggiunto quasi 4 milioni di persone, e appassionarsi è stato facile. I KPI di progetto evidenziano quasi 1000 attivazioni da parte di utenti singoli e più di 1500 concorrenti al concorso finale, che quindi hanno risposto a una domanda basata sull’intera storia, e hanno interagito con i protagonisti e il prodotto.

Michele Polico, ceo di YD, aggiunge: “Un progetto omnichannel come questo dimostra quanto i canali di comunicazione, digitali e non, siano tra loro comunicanti, e richiedano competenze trasversali per poter essere un terreno di sviluppo di storie rilevanti e risultati gratificanti. Oggi fare comunicazione non vuol dire ‘usare’ questi canali, ma saperli inserire in una dimensione molteplice e sfaccettata, in cui i confini tra utenti, consumatori e persone sono più che mai svaniti”.

Credits

Agenzia: Young Digitals
Chief Executive Officer: Michele Polico
Project Manager: Silvia Balasso, Elena Arcaro
Strategist: Alberto Canazza, Silvia Tasso
Creative Director: Paolo Orsacchini
Copywriter: Marco Vezzaro, Anna Baldissera
Production Manager: Giorgia Favaretto
Art Director: Chia Ying Hsieh
Graphic Designer: Valery Shpak
Digital Media Manager: Guido Negri
Social Media Manager: Laura Canto, Galia Bezukladnikova
Photographer: Dean Lakic, Ivo Sekulovski, Lana Britvic
Motion Graphic Designer: Gioele Mason
Videomaker: Fabio Tabacchi
Influencer Agency: 2manyApps, Pulse
Website: BFenterprise
Gestione concorso: Promosfera