CREATIVITY

Conad: se la paura frena lo sviluppo


26.09.2018

Conad ha comprato una pagina sui principali quotidiani nazionali per dire che ‘lo sviluppo non ha paura’. Perché un Paese in cui dominano il rancore e la rissosità è un Paese paralizzato.

“Noi non facciamo miracoli ma, laicamente, vogliamo ridare ragioni al consumo e motivazioni alla ripresa”, recita l’annuncio dell’insegna guidata dall’ad Francesco Pugliese.

Oggi a Roma la prima iniziativa: il convegno ‘Miti del rancore, miti della crescita: verso un immaginario collettivo per lo sviluppo’, organizzato con il Censis.