DIGITAL

L’e-commerce cresce in Italia, la storia di Ebrand Italia


18.09.2018

Il settore della cosmesi mantiene le promesse sul mercato italiano, anche grazie al contributo del web, al quale sempre più  professionisti e privati si rivolgono per sviluppare il loro patrimonio di conoscenza e concludere acquisti consapevoli.
Ebranditalia.com è il marketplace che da sempre ha scelto di costruire il proprio core business intorno a estetiste e parrucchieri , rinunciando fondamentalmente, alle lusinghe del più facile mercato del B2C.

Continui investimenti su un concetto di ‘qualità totale’ hanno consentito di identificare Ebrand come soggetto di riferimento del settore dell’estetica professionale. L’amministratore della società Francesca Lepore si ritiene soddisfatta livello raggiunto in questa direzione, pur riconoscendo agli obiettivi raggiunti il ruolo di tappe ‘intermedie’ ma fondamentali per stimolare l’azienda a consolidare le posizioni raggiunte e a promuovere investimenti imminenti, in grado di rendere l’intera offerta sempre più efficace ed efficiente.

Francesca Lepore afferma che: “Le persone sono al centro della strategia di crescita, la logistica in un settore come quello dell’e-commerce non può passare in secondo piano così come il customer care. La formazione del personale prima, e del partner successivamente, è determinante per offrire allo stesso, un contesto vincente di prodotti e servizi. Ebranditalia.com è un luogo ove facciamo innovazione accollandoci anche qualche rischio, e questo atteggiamento richiede un lavoro continuo su dettagli di contenuto in materia di comunicazione e funzionalità degli strumenti a nostra disposizione. Il fine è quello di perseguire un progetto ambizioso e coerente”.

L’e-commerce è un settore in sviluppo, ove non sempre si gioca ad armi pari, o perlomeno ove le politiche fiscali e le agevolazioni offerte dai singoli paesi, condizionano fortemente i risultati delle attività, ciononostante la netta percezione di trovarsi in un contesto ancora fluido e indubbiamente in crescita vincola anche Ebrand ad assecondare una tecnologia perennemente in movimento. Cosciente e consapevole l’azienda si confronta quotidianamente con professionisti in grado
di monitorare le proprie attività sotto tutti i fronti, dal marketing al controllo di gestione, dalla logistica allo sviluppo.

Ebranditalia.com da poco ha acquisito un e-commerce di cosmetici coreani con l’obiettivo di valutare nuove nicchie del settore estetico b2c, dotando ‘ex nunc’ la nuova piattaforma di strutture infrastrutture solide e collaudate come le proprie. Dal 2011 ad oggi il mercato è cambiato tantissimo, le ricerche mobile superano le ricerche desktop, i social network sono sempre più popolati ed utilizzati dagli utenti, le abitudini di acquisto sono diverse e il nostro compito è quello di intercettare le esigenze disattese dei possibili partner. Da due 3 a 15 collaboratori dal 2013 al 2018 è l’espressione della volontà di una impresa
che investe, consapevole del fatto che è molto più quello che occorre fare, che quanto sin d’ora fatto.