MEDIA

Andrea Scrosati lascia Sky per Fremantle  


10.09.2018

 Il manager dopo 11 anni lascia la pay tv per entrare nel Gruppo in qualità di Chief Operating Office

Andrea Scrosati, executive vice president programming Cinema,Entertainment, news & partner Channels di Sky, lascerà la pay tv dopo 11 anni, a fine ottobre, per entrare in in Fremantle in qualità di Group chief operating officer. Il manager, che sarà operativo da Londra, succederà a Sangeeta Desai, che ha deciso all’inizio di quest’anno di dimettersi dal suo ruolo di COO e CEO Emerging Markets dopo oltre cinque anni. Il sostituto di Scrosati in Sky sarà comunicato nelle prossime settimane. Il manager manterrà il ruolo di Presidente di Vision Distribution, la società di distribuzione cinematografica fondata da Sky. Nella nuova carica in Fremantle Scrosati riporterà a Jennifer Mullin, amministratore delegato del Gruppo Fremantle, e sarà responsabile per le attività in Sud Europa (Italia, Spagna, Francia, Portogallo) in Brasile, Messico, Israele e le attività della scripted label Euston Films. Scrosati sarà membro del Global Operating Board di Fremantle e del comitato investimenti e Chairman di Wildside, Miso Film, Abot Hameiri e membro del board di Kwai e Fontaram in Francia. Inoltre sarà membro del comitato operativo globale di Fremantle e del suo comitato per gli investimenti. Sarà anche presidente delle società di produzione di Fremantle Wildside (Italia), Miso Film (Scandinavia) e Abot Hameiri (Israele). Il manager avrà anche responsabilità di business e operativa sull’esecuzione e lo sviluppo del global scripted plan di Fremantle, e lavorerà a stretto contatto con Sarah Doole, Fremantle’s Director of Global Drama, e Jens Richter, CEO, International, durante la fase dello sviluppo, del finanziamento e della pre-produzione.

“Non c’è mai stato un periodo più eccitante per l’industria globale dei contenuti e della creatività, e non c’è dubbio che Fremantle stia guidando questo slancio: sostenere e investire nei migliori talenti di tutto il mondo. mondo, innovando e prendendo i giusti rischi, e sposando sempre un focus locale con una visione globale” ha commentato Andrea Scrosati, in arrivo in Fremantle come COO. E ha aggiunto: “La mia esperienza in Sky è stata la più importante della mia carriera. Dopo oltre un decennio in Sky Italia, posso guardare indietro a molti traguardi rivoluzionari, una squadra straordinaria, un’azienda fantastica e solo grandi ricordi – e ora non vedo l’ora di iniziare questa nuova entusiasmante avventura lavorando con Jennifer e il meglio talento nel settore  e non vi è dubbio che Fremantle è la realtà che sta guidando questa fase da protagonista: sostenendo e investendo sui migliori talenti in tutto il mondo, innovando e prendendosi i giusti rischi, unendo sempre un focus locale con una visione globale”.

Andrea Scrosati è entrato in Sky nel 2007 come Vice President Corporate and Market Communications. Nel 2013 assume la carica Direzione Programming in cui confluiscono le attuali direzioni Cinema, Entertainment, Partner Channels e Sky TG24  che raggruppa tutti i contenuti editoriali non sportivi prodotti e distribuiti dalla piattaforma Sky. “Andrea è stato, nei suoi anni trascorsi in Sky, uno degli executive più importanti nella crescita della nostra azienda e un collega di grandissimo valore – ha commentato l’AD di Sky Italia Andrea Zappia – . Andrea ha dato un’impronta vincente ai nostri programmi di intrattenimento e cinema e supportato la crescita e la trasformazione di Sky TG24, definendo un mondo di contenuti televisivi solo nostro e, per questo, unico, distintivo e di grande successo”.