CREATIVITY

Basta Netflix, o basta Netflix?


05.09.2018

di Andrea Crocioni

Un’azione di protesta contro uno dei giganti globali dell’intrattenimento, o una campagna intelligente studiata per far parlare? In questi giorni i manifesti con la scritta ‘Basta Netflix’ comparsi per le vie di Milano hanno generato curiosità e spiazzato chi se li è ritrovati davanti.

La carta vincente è stata proprio la frase equivoca riporata sulle affissioni che poteva suonare come una critica alla società di streaming, ma allo stesso tempo dire esattamente il contrario, ovvero che se hai Netflix non ti serve altro.

Un’ambiguità del messaggio che ha soffiato nelle vele dell’operazione favorendone la viralità in rete, anche grazie al supporto di una variegata squadra di ‘influencer’. A togliere ogni dubbio la comparsa del messaggio sui canali ufficiali social della piattaforma che hanno di fatto svelato una campagna capace di valorizzare un mezzo come l’esterna.

La creatività del progetto, secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia, porta la firma dell’agenzia DUDE, già fra i partner pubblicitari di Netflix.