CREATIVITY

Jeep è ‘Born to be wild’ con Leo Burnett


17.07.2018

L’intramontabile canzone degli Steppenwolf, ‘Born to be wild’, permette fin da subito di immergersi nel mood del nuovo film ideato da Leo Burnett per Jeep, ma a sorprendere è la prospettiva inedita dello sviluppo dell’idea: scene di bambini che compiono azioni rocambolesche, si arrampicano ovunque, si lanciano all’avventura gattonando con un inconfondibile spirito 4×4.

È questo, infatti, lo spirito con cui tutti nasciamo. Ma inevitabilmente tutti noi cresciamo, e rischiamo di dimenticare come siamo davvero dentro, ed è qui che Jeep gioca la sua parte fondamentale, con la sua attitudine off-road e la sua capacità di sentirsi perfettamente a suo agio nell’ambiente urbano. I suoi driving trasmettono sicurezza, libertà ed avventura allo stesso tempo, quegli stessi sentimenti che tutti i bambini provano nei loro primi anni di vita. Grazie a Jeep, ognuno di noi può ricordarsi delle sue radici, come espresso dal voice over che chiude il film: ‘La nostra anima resterà 4×4 per sempre’.

La creatività ‘Born to be Wild’ viene declinata anche in una campagna stampa dal forte impatto, dove le linee di un’impronta digitale si integrano simmetricamente con un elemento del mondo naturale. In questo modo, Jeep racconta anche la stretta connessione tra il brand e il suo target: ‘We are all made of wild’. La campagna è on air in questi giorni sulle reti televisive e radiofoniche nazionali e su stampa sia periodica sia quotidiana per il lancio della Nuova Jeep Renegade.

Da settembre in poi verrà pianificata e diffusa su tutta la regione EMEA. La pianificazione nazionale e internazionale è curata da Starcom.

Per Leo Burnett firmano la creatività gli executive creative director Alessandro Antonini, Selmi Barissever, Lorenzo Crespi, il group creative director Davide Boscacci, gli associate creative director Giuseppe Campisi e Michele Sartori, i copy Pablo Cappellato e Daniela De Seta, gli art Stefania Abbrugiati ed Elisabetta Ursino.