DIGITAL

Blue Assistance lancia il nuovo sito web Salutiamo.it con Red Cell


17.07.2018

Dopo essersi aggiudicata l’incarico nel 2017, Red Cell, l’agenzia guidata da Alberto De Martini, ha sviluppato il lancio del nuovo e-commerce Salutiamo.it di Blue Assistance (Reale Group), il servizio online che offre la possibilità di prenotare e acquistare visite ed esami medici a tariffe convenienti e in centri d’eccellenza, risparmiando così tempo e denaro.

L’agenzia si è occupata di tutti gli aspetti comunicativi legati al servizio: dalla creazione del logo alla realizzazione del portale fino al video di lancio.

Alla base del processo strategico e creativo, la “volontà di prestare grande attenzione ai bisogni di welfare delle persone”, per citare le parole di Anna Deambrosis, amministratore delegato di Blue Assistance.

Un concetto che ha trovato la sua sede naturale in tutti gli aspetti creativi del progetto, che evoca il mondo della salute in modo amichevole, semplice e piacevole. Caratteristiche presenti anche nel logo, in cui la lettera ‘U’ diventa un sorriso che simboleggia la serenità di tutti coloro che utilizzano il servizio.

Al copy (‘La tua salute presto e bene’) il compito di comunicare i veri plus del prodotto: la rapidità con cui è possibile prenotare i servizi e la qualità delle strutture offerte. Il video, realizzato con la tecnica dell’animazione dalla casa di produzione Cicciotun, unisce alle caratteristiche di un vero e proprio spot quelle di un tutorial, mostrando l’estrema facilità e comodità di utilizzo del servizio, che con pochi click permette di acquistare prestazioni diagnostiche e visite specialistiche. Altrettanta importanza è stata data anche alla possibilità di conoscere le valutazioni delle diverse strutture da parte degli utenti.

Il team di lavoro è composto dall’art Isabella Marinozzi, dal copy Massimo Canuti, dal direttore creativo Stefano Longoni, dall’account Benedetta Corneo e dal team di sviluppo Y&R: Lorenzo Ianigro (tech lead), Paolo Tenti (web designer & front end developer) e Alessandro Longobardi (back end developer).