CREATIVITY

Assocom: la filiera della comunicazione tra dati, valori e gare media


03.07.2018
Emanuele Nenna

Torna l’annuale appuntamento ‘Comunicare Domani’ il 13 luglio allo IULM di Milano: annunciato il programma

‘Cavalcare la trasformazione senza perdere il valore’: è questo il titolo dell’incontro annuale di Assocom Comunicare Domani 2018, che come anticipato da Today Pubblicità Italia (vedi notizia) si terrà a Milano il prossimo 13 luglio dalle ore 09.30 presso l’Aula Magna dell’Università IULM in via Carlo Bo 1.

Il programma prevede i saluti e l’introduzione ai lavori del presidente Assocom Emanuele Nenna.

Come di consueto nell’occasione sarà fatto il punto sulla situazione del mercato fornendo stime sull’evoluzione degli investimenti e i trend dei vari canali di comunicazione con la presentazione della ricerca realizzata dal Centro Studi ed esposta dal presidente Centro Studi AssAP Servizi Guido Surci nella sessione ‘Leggere i valori attraverso i numeri’.

Oltre alle stime sull’andamento degli investimenti, sarà presentato per la prima volta un indicatore di media inflation.

Nella sessione ‘Il valore al di là dei numeri’ il consigliere Assocom Davide Boscacci presenterà ‘L’approccio qualitativo come presupposto di valore: creatività e qualità dei contenuti editoriali’.

Nella giornata ampio spazio sarà dedicato alle gare media con la sessione ‘Come garantire la pratica di mercato senza perdere o regalare valore’. Prenderà la parola Marco Girelli, vice presidente Assocom, con ‘I rischi di una crisi del mercato pubblicitario. Il mercato delle gare media’.

A seguire la tavola rotonda ‘Gli effetti sul mercato’ che sarà moderata da Giorgio Tettamanti, portavoce Media Hub Assocom, con la partecipazione di Massimo Martellini, presidente FCP, Matteo Cardani, presidente FCP AssoTV, Aldo Agostinelli, vice presidente IAB Italia, Giuliano Cipriani, SVP Ad Sales general manager Discovery Media, e Marco Girelli.

Il punto sull’Europa verrà affrontato con l’intervento di Jon Chase, head Media Council EACA, con ‘A European perspective’, mentre l’avvocato Stefano Morri dello Studio Morri & Rossetti presenterà ‘Aspetti giuridici rilevanti in materia di gare media’.

Il consigliere Assocom Paolo Stucchi presenterà ‘Appello agli associati, alle associazioni, alle aziende e alle Autorità garanti della concorrenza’. A tirare le fila della mattinata tornerà sul palco Emanuele Nenna, prima dei saluti finali.