MEDIA

Calcio, diritti tv: DAZN diventa la nuova casa della Serie BKT


02.07.2018

In corso una trattativa con Rai e Mediaset per l’anticipo del venerdì sera

La Serie B andrà in onda in diretta su Internet sulla piattaforma DAZN di Perform, mentre l’anticipo del venerdì sera sarà trasmesso anche in chiaro, da Mediaset o Rai (attorno al 10 luglio verrà assegnata la gara in chiaro).

Dopo l’acquisizione dei diritti per 114 match a stagione della Serie A, DAZN allarga la propria offerta con tutte le 472 partite della Serie BKT, di cui 428 in esclusiva, per 3 stagioni, versando alla Lega B 22 milioni a stagione più bonus per il 2018-21 (la Lega B, nel complesso, supererà i 22 milioni a stagione incassati nell’ultimo triennio).

“Abbiamo deliberato l’aggiudicazione delle dirette a pagamento a Perform per 22 milioni di euro netti, più 4 di contributo alle spese per il segnale, più alcuni bonus legati al superamento degli abbonati e di fatturato – ha dichiarato il presidente della Lega di B, Mauro Balata -. Lo scorso triennio i diritti sono stati aggiudicati per 22,6 milioni lordi, mentre oggi sono netti. Abbiamo un margine di miglioramento tra il 25 e il 30% sullo scorso triennio. I club sono molto soddisfatti. L’assegnazione è stata votata con un solo voto contrario, quello del Perugia. Ci stiamo lavorando e decideremo anche nell’ottica di questa partnership con Perform. Contiamo di chiudere entro fine luglio. Inoltre dal pacchetto originario abbiamo estrapolato le dirette in chiaro dell’anticipo e su questo è in corso una trattativa con Rai e RTI. Pensiamo di chiudere il dossier la prossima settimana con la consegna delle buste”.

DAZN il servizio live e on demand di sport in streaming, trasmetterà tutti i match della Serie BKT con 10 match su 11 per giornata in esclusiva per tre stagioni, fino a maggio 2021. L’accordo prevede anche la trasmissione di tutte le partite dei playoff e dei playout.

“Siamo orgogliosi di poter annunciare che DAZN diventerà la nuova casa della Serie B”, ha commentato Jacopo Tonoli, chief commercial officer di Perform Group.

“Daremo il benvenuto ai tifosi sulla nostra piattaforma nelle prossime settimane, e lo faremo offrendo alcune delle migliori partite della Serie A, l’intera Serie B e altri contenuti che saremo in grado di annunciare prossimamente. Il tutto a una tariffa unica e accessibile”.

L’accessibilità è infatti l’elemento chiave della missione di DAZN: i fan avranno inoltre il primo mese di prova gratuita e saranno liberi di disdire l’abbonamento in ogni momento.

Tutti i contenuti saranno disponibili sia in diretta che on demand, su un’ampia gamma di device, tra cui smart tv, pc, smartphone, tablet e console di gioco.

Con una tariffa unica, di 9,99 euro al mese, gli appassionati potranno godere di tutti gli eventi sportivi trasmessi dalla piattaforma.