MEDIA

Mondiali Mediaset, 175 milioni di spettatori totali per le prime 48 partite


29.06.2018

Sul fronte digital oltre 15 milioni di visualizzazioni delle dirette sul web e sui dispositivi mobili

Si è chiusa ieri, con ascolti sempre in crescita, la fase a gironi di FIFA World Cup Russia 2018, trasmessa in chiaro e gratuitamente su quattro diverse reti Mediaset: Canale 5, Italia 1, 20 e Mediaset Extra FIFA World Cup.
Il bilancio delle prime 48 partite è molto positivo con un seguito totale di 175 milioni di telespettatori (oltre 20 milioni in più rispetto alla stessa fase di Brasile 2014 trasmessa da Rai e Sky. Anche le medie giornaliere d’ascolto sono un successo in ogni fascia oraria: in day time 3.155.000 spettatori totali, share 25,65% (29,34% sul target commerciale) e in prime time 6.000.000 spettatori totali, share 28,51% (32,9% sul target commerciale).
La partita più vista dei gironi è stata Brasile-Svizzera con 7.461.000 spettatori totali, share 36,3% (41,4% target commerciale).
Numeri importanti anche sul fronte digital con oltre 15 milioni di visualizzazioni delle partite in diretta sul web e sui dispositivi mobili. In continua crescita anche l’app ufficiale Mediaset Mondiali FIFA 2018 con oltre 300.000 download. Nel periodo 14 – 28 giugno 10 milioni di utenti unici hanno fruito dei contenuti relativi a Russia 2018. Da domani si è aperta la fase a eliminazione diretta con gli Ottavi di Finale.
Gli ultimi 16 incontri saranno trasmessi tutti su Canale 5 (e su Mediaset Extra FIFA World Cup con il commento della Gialappa’s Band) e tornerà in onda il programma post-partita
Balalaika – Verso la finale. Le 10 puntate di Tiki Taka Russia condotte da Pierluigi Pardo su Italia 1 hanno ottenuto un’ottima media d’ascolto: 1.814.000 spettatori con l’11,69% di share (13,56% di share sul target commerciale). Successo particolare sul pubblico più giovane con una share che sfiora il 16% di share sui 15-24enni e sui 15-34enni. La puntata record è stata quella successiva al match Nigeria-Argentina del 26 giugno con 2.633.000 telespettatori e il 14,6% di share (17,3% sul target commerciale).