DIGITAL

Comau con Ideal per la digital transformation. L’agenzia firma la campagna per l’esoscheletro MATE


22.06.2018

Ideal realizza la campagna di comunicazione di MATE, il nuovo esoscheletro Comau, e si conferma così pioniere nella comunicazione industrial con il lancio di un prodotto straordinariamente innovativo, destinato a far parlare di sé.

In occasione di Automatica 2018, la grande fiera di settore in corso a Monaco di Baviera, Comau ha presentato MATE, la wearable technology ideata e sviluppata per migliorare la qualità del lavoro in modo efficiente e altamente ergonomico fornendo un’assistenza costante e avanzata al movimento dell’operatore durante l’esecuzione di operazioni ripetitive o quotidiane. Un tool che si inserisce nella visione umanocentrica del brand e che rappresenta perfettamente i valori della Industry 4.0 e della digital transformation. Un progetto di enorme importanza di cui l’agenzia ha sviluppato concept, naming, logo, immagine guida e video di lancio. Alla base di tutto il processo strategico e creativo la volontà di sottolineare come questa tecnologia sia perfettamente rispondente alle esigenze del nuovo lavoratore, che agisce in un contesto del tutto diverso dal passato, e che prevede necessariamente strumenti differenti, pensati appositamente dagli uomini per gli uomini.

La domanda How does it works? che trova risposta nell’affermazione Like you do è il key message che accompagna tutte le comunicazioni di MATE, protagonista d’eccezione di molti momenti istituzionali e di intrattenimento nel Booth Comau. Il revealing di prodotto – avvenuto lunedì 19 giugno nel primo pomeriggio – ha visto la proiezione del launch video in cui MATE viene mostrato per la prima volta attraverso un excursus emotivo e non solo tecnico nel quale i suoi reali benefits sono valorizzati dal man in action direttamente al lavoro. Altro grande motivo di orgoglio per Ideal nello stesso contesto fieristico, lo studio e la realizzazione dell’immagine guida del Booth. Un visual di grande impatto, che richiama ispirazioni rinascimentali riportate al moderno, e che afferma Nothing can be more human than technology racchiudendo in questa affermazione evocativa tutta la potenza della brand vision.

Credits

Agenzia: Ideal

Managing Director: Daniela Renna

Creative Director: Eva Massaro

Art Director: Simona Ghirardi – Alessandro Demicheli

Copywriter: Eva Massaro – Marta Foli

Account Manager: Elena Ambrosia

CdP: Giorgio Risi

Foto: Giorgio Cravero