MEDIA

Rolling Stone, fatturato primi 6 mesi a +49%. Entro l’anno online il sito italiano di Variety


20.06.2018
Luciano Bernardini de Pace e David Arnold

di Fiorella Cipolletta


Variety e Robb Report entrano nella grande famiglia di Magazine International, la concessionaria pubblicitaria di Luciano Bernardini de Pace, che ha acquisito la rappresentanza per la vendita della pubblicità e il coordinamento editoriale, per il territorio italiano, delle prestigiose riviste americane.

Di Robb Report, oltre all’edizione USA, anche le edizioni consociate in Arabia Saudita, India, Messico, Spagna, Svezia, Singapore, Malesia, Tailandia e Vietnam. Per il brand Variety il primo passo sarà il web gestito da una redazione italiana che prenderà vita entro la l’anno, per poi arrivare in una seconda fase alla pubblicazione del cartaceo.

“Un prodotto sempre dell’area dell’intrattenimento di alto livello e di qualità, in coerenza con la nostra offerta editoriale che ben si integra con il mondo fashion e lifestyle” ha sottolineato Bernardini de Pace durante la presentazione svoltasi a Milano lunedì 18 giugno presso l’Hotel Mandarin in onore del nuovo editor in chief di Robb Report USA Paul Croughton, con il managing director David Arnold e la senior fashion editor, Jill Newman.

Variety e Robb Report vanno ad aggiungersi all’universo di Magazine International che comprende anche i due periodici americani riconosciuti come bandiere della cultura dell’immagine ‘pop fashion’ d’oltreoceano, V e V Man diretti da Stephen Gan, le testate spagnole del gruppo Spain Media di Andrés Rodriguez: TAPAS (il mensile di cucina più influente in Spagna), Forbes e il magazine lifestyle Robb Report – La revista de la buena vida.

Completa l’offerta l’edizione cartacea di T Magazine Spagna, l’influente supplemento del The New York Times, uno dei brand più iconici dell’editoria internazionale. La versione digitale di T Magazine appare nella sezione style del quotidiano online El Espanol, che vanta ben 15 milioni di utenti unici.

Senza dimenticare l’acquisizione nel 2017 da parte di Magazine International di Newsweek Media Group, uno dei più influenti editori digitali americani, che oltre all’edizione cartacea di Newsweek rappresenta altre realtà digitali di livello, Ibtimes.com, Player.one, Latintimes.com e Medicaldaily.com, raggiungendo 88 milioni di visitatori unici e collezionando 10 milioni di follower sui suoi social con le sue pubblicazioni.

Con un panel così ricco di testate internazionali Magazine International si conferma una concessionaria digital oriented, capace di organizzare eventi e di produrre contenuti video per tutti i suoi clienti.

A gestire le attività di marketing e progetti speciali di tutte le testate internazionali sarà naturalmente la squadra di Magazine International, la concessionaria interna all’editore, che si occupa anche della raccolta pubblicitaria di Rolling Stone Italia che registra la vendita di “20.000 copie a numero – sottolinea l’editore Luciano Bernardini de Pace -, mentre il sito conta su 2.300.000 utenti al mese”.

Rolling Stone vanta anche la conquista di un target più giovane testimonianza dell’evoluzione del magazine come prodotto di qualità, capace di rinnovarsi allargando anche a tematiche sociali, di cinema e lifestyle.

“Il passaggio dall’informazione all’intrattenimento, con la musica come elemento comune e motore principale, è il progetto della squadra di Rolling Stone”, rimarca l’editore. Una trasformazione all’insegna della qualità, quella portata da Luciano Bernardini de Pace, premiata anche dai numeri.

“Siamo soddisfatti. Nei primi sei mesi dell’anno registriamo una crescita del fatturato del 49% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato – dichiara Bernardini de Pace -. La vera crescita esponenziale delle vendite adv è attribuita al mondo digitale di Rolling Stone che pesa il 35% sulla raccolta, il restante è suddiviso in parti uguali tra carta ed eventi, e un pizzico di fortuna”.