MARKETING

La ‘consulenza’ di Banca Mediolanum on air per la prima volta a firma Armando Testa


15.06.2018
Di Valeria Zonca
Massimo Doris

La campagna del valore di 3,5 milioni di euro è veicolata da ieri in tv con due nuovi 30”, su stampa, affissione, radio, web e social, mentre l’investimento media nel 2018 è pari a 15 milioni

di Valeria Zonca

Ha preso il via ieri, in occasione della partita inaugurale dei Mondiali di calcio, la prima campagna di Banca Mediolanum firmata Armando Testa, agenzia a cui la banca ha affidato la sua comunicazione in seguito a una gara conclusasi all’inizio di maggio.

Non cambiano né il tone of voice né il testimonial, che è ancora l’amministratore delegato Massimo Doris, e rimane anche il payoff ‘Costruita intorno a te’.

Nella nuova comunicazione viene dato risalto alla figura del family banker, il professionista della consulenza che rappresenta un riferimento unico per le esigenze dei clienti.

Nei due nuovi spot da 30” la consulenza viene presentata come un servizio indispensabile per qualsiasi cliente e non soltanto dedicato a chi possiede grandi patrimoni.

‘La consulenza è importante, scegli chi è consulente da sempre’ recita Massimo Doris che, a margine dell’evento di ieri nel quale è stata presentata la nuova sede a Milano, ha dichiarato: “Abbiamo indetto una gara creativa per poter disporre di nuove idee. La strategia di comunicazione non cambia, ma ci ha convinto il modo in cui l’agenzia AT è riuscita a raccontare l’aspetto della consulenza. L’idea è nata dalla domanda: ‘si chiede sempre consulenza su qualsiasi cosa, ma perché la maggior parte degli italiani non si avvale di un consulente per la pianificazione finanziaria per la gestione dei propri risparmi?’. Con il nuovo corso di comunicazione, la banca vuole comunicare che è meglio scegliere chi è ‘consulente da sempre’ come Banca Mediolanum”.

La campagna è on air in tv sulle principali reti generaliste, digitali e satellitari ed è veicolata anche su stampa, affissione, radio e social, tutti mezzi pianificati internamente, mentre la presenza sul web con video, banner e landing page è curata da PHD.

Inoltre, ieri Banca Mediolanum ha sponsorizzato l’intera edizione del quotidiano free press Mitomorrow, che è stato distribuito in 10 punti strategici della città in 20 mila copie.

“L’investimento media per questo flight che sarà on air per tutta la durata dei Mondiali è di 3,5 milioni di euro, mentre sono 15 i milioni stanziati per l’intero 2018 – ha proseguito l’ad -. Per quanto riguarda gli spot tv, in autunno ci sarà un altro flight sempre focalizzato sulla consulenza”.

La campagna è stata ideata, sotto la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani, dai direttori creativi Georgia Ferraro e Nicola Cellemme, insieme a Sebastien Sardet (art), Andrea Dell’Osa (copy) e Flavio Fabbri (direzione creativa per il digital). La regia è di Enrico Trippa per la casa di produzione Movie Magic. Direttore della fotografia è Cesare Danese.

Ieri, la banca ha aperto i battenti della Casa della Consulenza Mediolanum all’interno del Palazzo Biandrà in via Santa Margherita 1, con il taglio del nastro da parte del sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Un trasloco (dalla ex sede di Milano 3 Basilio) che risponde all’esigenza di essere “un luogo di incontro, dialogo e formazione molto funzionale ma anche piacevole da vivere, con pezzi di artisti che enfatizzano la creatività umana. Uno spazio dove mettere insieme tecnologia e rapporto umano che è e rimane centrale nella nostra strategia”, ha spiegato il presidente Ennio Doris.