CREATIVITY

Arte, moda e design premiati a Lizori


28.05.2018

Pittura, scultura, moda e design: sono le quattro categorie in cui si articola il Miap, Meneghetti International Art Prize, la cui premiazione verrà celebrata sabato 9 giugno nel borgo umbro di Lizori (Campello sul Clitumno). Le opere dei 37 finalisti, provenienti da 14 Paesi (selezionati su 341 partecipanti totali, di 32 diversi Paesi), oltre a far parte di un catalogo, parteciperanno a una mostra che sarà inaugurata lo stesso 9 giugno, per restare in cartello sino a metà luglio, presso lo Spazio espositivo del Palazzo Ducale di Lizori (Castello di Pissignano). Ciascuno dei vincitori delle quattro categorie si aggiudicherà la somma di 5 mila euro.

Il Miap, che rientra nel nel programma dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale per la valorizzazione della cultura umanistica, è stato istituito dalla Fondazione di ricerca Scientifica ed Umanistica Antonio Meneghetti, creata nel 2007 e attualmente presieduta da Pamela Bernabei. Intende commemorare il professor Meneghetti, padre dell’ontopsicologia, movimento applicato a varie discipline, che promuove l’aspirazione a rifarsi ai modelli di armonia e di equilibrio dell’Umanesimo. Lo stesso Meneghetti è stato anche un designer e artista di fama internazionale. Il tema su cui sono stati chiamati a esprimersi i partecipanti al Miap, era particolarmente caro al professore: ‘La funzione del bello nell’arte come elemento essenziale nella vita dell’uomo’.

A scegliere i vincitori, una giuria di assoluto prestigio, presieduta da Bernabei, con la direzione artistica di Ermanno Tedeschi, curatore e critico d’arte, e composta da Franco Marrocco, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Brera; Masayuki Koorida, Direttore dello Shanghai Sculpture Center; Werner Meyer, Direttore del Museo Kunsthalle Göppingen; Tom Moran, capo Curatore Grounds for Sculpture di Hamilton, New Jersey; Riccardo Cordero, Scultore, artista, già docente presso Accademia delle Belle Arti di Torino; Licia Mattioli, Vice Presidente per l’Internazionalizzazione – Confindustria e A.D. Mattioli SpA; Bruna Biamino, coordinatore del Dipartimento di Fotografia dello IED di Torino.