DIGITAL

Con Imille il sito di Enel X si trasforma in ottica human centered


22.05.2018

Non un semplice cambio di veste, ma una continua evoluzione. Il sito web di Enel X si trasforma per veicolare in modo ancora più diretto e intuitivo le soluzioni e le innovazioni del Gruppo.

Il lavoro svolto dall’agenzia creativa digitale Imille, che si è occupata della User Interface (UI) e della User Experience (UX), ha permesso di creare quella che sarà una nuova piattaforma digitale in grado di raccontare i prodotti e i servizi tecnologici legati al mondo dell’energia: dalla digitalizzazione dell’ambiente domestico all’illuminazione artistica, dalla mobilità elettrica alle soluzioni integrate per le imprese. Su enelx.com tutti – privati, imprese e amministratori pubblici – possono trovare le migliori innovazioni disponibili per case, imprese e città.

Oltre a questi tre pilastri, il quarto è rappresentato dalla mobilità elettrica, argomento trasversale a tutti gli utenti che navigano il sito alla scoperta del mondo Enel X.

Un tema di fondamentale importanza per l’intera società, su cui Enel X vuole diventare un key player nel mondo, promuovendone lo sviluppo e creando valore sostenibile e condiviso tra tutti gli stakeholder della filiera.

L’organizzazione dei contenuti e i flussi di navigazione sono stati progettati in ottica human centered, partendo dall’analisi delle necessità dei potenziali clienti. Ed è proprio questo approccio, costruito sulla centralità dell’essere umano, la caratteristica principale del progetto: anticipare i bisogni delle persone, offrendo loro nuove risposte a problemi complessi. I contenuti commerciali sono sempre accompagnati da guide e sezioni di approfondimento, supportando l’utente nel percorso di scoperta.

La nuova area riservata, inoltre, consente di gestire i propri prodotti, concludere il processo di acquisto e ricevere assistenza con estrema semplicità. Un sito pensato per essere scalabile a livello mondiale, un’esperienza utente che si adatta alle esigenze dei singoli mercati, ma sempre uniti da un paradigma comune, quello di portare i propri utenti a scoprire tecnologie intelligenti, favorendo così l’adozione di nuovi modi di interpretare l’uso dell’energia.

“È stato un lavoro corale e sinergico – racconta Paolo Pascolo, ceo di Imille – realizzato in costante collaborazione con il team di Enel X. L’aspetto più significativo della nuova piattaforma è la sua possibilità di trasformarsi continuamente, assecondando il mercato di riferimento e l’innovazione che Enel X porta e porterà sul mercato negli anni a venire. Una ‘New Power Economy’, per citare la vision dell’azienda, a cui siamo orgogliosi di contribuire. Per questo voglio ringraziare tutto il team che ha lavorato duramente”.

Il portale si integra all’interno del più ampio progetto strategico di Digital Transformation che il Gruppo ha avviato nel 2017. Il primo passo di questo percorso è stato il lancio del nuovo brand e dell’approccio Open Power; proseguito con il nuovo sito enel.com e con la realizzazione dei One Hub, i portali web dei Paesi in cui opera il Gruppo che integrano le offerte e i servizi commerciali con storie e contenuti istituzionali del mondo Enel.