CREATIVITY

La lente di Assorel su criptomonete e blockchain


09.05.2018
Filomena Rosato

Le criptomonete sono una bolla o la prima vera valuta globale? Il futuro è nella blockchain? Se ne parlerà questa sera ad #AssorelIncontri, il contest creato da Assorel per promuovere momenti di aggiornamento, approfondimento e confronto al servizio del mondo della comunicazione sui temi più attuali dell’economia e del mercato. L’incontro, intitolato ‘Criptomonete e Blockchain: la febbre dell’oro digitale’, si terrà a Milano dalle ore 17.30 presso il Residence San Vittore (via San Vittore, 49). Ospite dell’appuntamento, aperto da un saluto di benvenuto della presidente di Assorel Filomena Rosato (nella foto), sarà il professore Luca Fantacci– Lecturer di Storia Economica e Finanziaria dell’Università Bocconi, autore del libro ‘Per un pugno di Bitcoin’.

Dopo l’introduzione di Carola Salvato, Consigliere Assorel, la parola passerà a Fantacci, considerato uno dei massimi esperti sul tema in Italia, che racconterà da un punto di vista tecnico descrittivo il tema delle criptomonete, illustrandone gli aspetti chiave. Il successivo intervento, moderato dal direttore Wired Italia Federico Ferrazza, è connesso con il modo di comunicare questo argomento. Grazie alla collaborazione con L’Eco della Stampa, rappresentato per l’occasione dal direttore Divisione Media Monitoring e Analisi Alessandro Cederle, sono stati recuperati i titoli usciti sui media dedicati al mondo delle criptomonete, da cui emerge una narrazione molto contrastante che passa dall’entusiamo di alcuni alla profonda diffidenza di altri.

Assorel con questa iniziativa conferma la propria vocazione alla promozione culturale all’interno della industry che si lega  all’analisi di tematiche di attualità, filtrate dallo sguardo dei professionisti della comunicazione.