Gare

ICE a New York assegna incarichi da 7 milioni di dollari per digital e social


03.05.2018

L’ufficio di New York di ICE, l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, in questi giorni ha concluso alcuni accordi per la comunicazione online di due progetti: ‘2018 USA market food communications’ e ‘ITA 2018 Wine Media Campaign’.

Diversi gli appalti assegnati con procedura negoziata senza la previa pubblicazione di un bando di gara nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, conformemente alla direttiva 2004/18/CE, per ragioni tecniche.

L’agenzia All Scope individuata con procedura negoziata, come previsto nel documento autorizzativo n. A171/17 del 22.8.2017, ha redatto il piano editoriale, ripartito in diversi canali e azioni. Il ricorso all’agenzia ha permesso di ottenere le migliori condizioni possibili secondo gli usi di mercato e una specifica scontistica.

L’agenzia ha svolto un’indagine di mercato tesa ad individuare i fornitori con caratteristiche di infungibilità in grado di garantire il soddisfacimento dell’obiettivo della campagna in coerenza con i tempi stabiliti.

Per il progetto ‘2018 USA market food communications’ sono stati assegnati i seguenti incarichi: acquisto di pubblicità display digitale più inventory programmatico, valore 800.000 dollari a Masses Unity Media Technologies; acquisto di pubblicità display digitale programmatico (1 maggio 2018 – 30 settembre 2018), valore 945.378 dollari, a Zeta Global Corp; esecuzione di programmi di pubblicità a pagamento su social network e ricerca a pagamento (1 maggio 2018 – 30 settembre 2018), valore 1.440.000, a Path Interactive Inc.

Per quanto riguarda invece il progetto ‘ITA 2018 Wine Media Campaign’, gli incarichi assegnati riguardano: display/video digitale programmatico (1° maggio 2018 – 15 dicembre 2018), valore 1.830.000 dollari a Unity Media Technology; esecuzione di programmi di pubblicità a pagamento su social network e ricerca a pagamento (1° maggio – 15 dicembre 2018), valore 1.950.000 a Path Interactive Inc.