CREATIVITY

Filmgood chiude il 2017 con il fatturato in crescita e rafforza il team


18.04.2018

Carlotta Magnani, executive producer, va ad affiancare Renato Biancardi e il line producer Michele Pasini. Luca Ciarla coordinerà a tempo pieno il reparto Director’s scouting

La casa di produzione Filmgood chiude il 2017 con un forte incremento di fatturato rispetto all’anno precedente grazie principalmente a nuove acquisizioni, alla realizzazione di campagne pubblicitarie di grande rilevanza e al prestigio di premi come il Silver agli Epica Awards per la campagna del Dr. Giorgini diretta dal regista Igor Borghi.

Proprio in chiusura d’anno la cdp ha realizzato una produzione per Febal Casa con l’agenzia Lorenzo Marini Group e la regia di Federico Brugia.

Anche l’anno nuovo è incominciato con grande fermento: è on air in questi giorni la nuova campagna televisiva istituzionale di Tavernello, progetto molto ambizioso con uno storytelling nuovo e innovativo, prodotto utilizzando una tecnica fotografica mista all’interno dello stesso spot, un doppiatore importante e grandi emozioni.

Novità anche nella squadra della Filmgood: Carlotta Magnani executive producer con esperienza ventennale nel settore pubblicitario entra ufficialmente a far parte del team e affianca Renato Biancardi e il line producer Michele Pasini.

Luca Ciarla dopo due anni di fattiva collaborazione lascia il suo ruolo di executive producer per dedicarsi a tempo pieno a head of Directors Research, coordinando sempre all’interno della casa di produzione di Pierangelo Spina il reparto Director’s scouting.

“Abbiamo una lunga esperienza messa al servizio per nuove esigenze e per nuovi linguaggi e l’expertise che serve per realizzare una campagna pubblicitaria per tutti i clienti che con lungimiranza ci sceglieranno per i loro progetti, affiancando le agenzie con serietà e determinazione per il risultato finale: uno spot che porti i risultati di vendita che il cliente vuole realizzare, con un codice etico-sociale a garanzia di serietà e di trasparenza essendo consapevoli che il budget dei clienti sia destinato interamente al loro prodotto”, spiega una nota della cdp.