Gare

Atac cerca concessionaria per impianti nella metropolitana Linea A


11.04.2018

Atac, azienda per la mobilità di Roma Capitale, ha pubblicato un avviso per manifestazione di interesse con richiesta di offerta economica relativo alla procedura per la concessione di uno spazio per l’installazione di impianti di tunnel advertising, ovvero un sistema pubblicitario all’interno del tunnel della metropolitana; la prima installazione sarà realizzata nello spazio concesso sulla direttrice della Linea A da Anagnina verso Battistini, all’interno del tunnel tra le stazioni di Repubblica e Barberini.

Il valore totale stimato è di 500.000 euro.

Nello specifico la concessione riguarderà gli spazi utili per l’installazione di un impianto con schermi digitali, controllo da remoto e senza sensori di sincronizzazione delle immagini alla velocità dei treni, all’interno della galleria della metropolitana Linea A.

È intenzione di Atac procedere all’affidamento in concessione per un periodo di 3 anni, eventualmente rinnovabile per ulteriori 3, con possibilità di concedere altri spazi per la realizzazione di ulteriori impianti per ogni anno previsto, alle medesime condizioni della concessione originaria.

Con riferimento al criterio di aggiudicazione si specifica: l’aggiudicazione avverrà sulla base della percentuale più alta degli utili derivanti dallo sfruttamento degli spazi offerti da Atac con base di partenza delle royalties sul fatturato pari al 25%.

Dovrà comunque essere garantito ad Atac un corrispettivo annuo minimo di 100.000 euro + Iva al 22 % a impianto per un totale di 500 000 euro per i primi 3 anni, nonché il diritto di utilizzare, per ogni 10 passaggi pubblicitari programmati nel palinsesto, un passaggio per attività pubblicitarie e promozionali di proprio interesse.

La concessione verrà affidata anche nel caso in cui sia pervenuta una sola offerta ammessa e sempreché ritenuta valida e appropriata. Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è fissato al 5 giugno 2018.

Ulteriori informazioni sul sito www.atac.roma.it.