MEDIA

Carat Italia lancia Carat Performance Marketing. Al timone Egidio Donato


21.03.2018
Egidio Donato

Il billing amministrato dalla nuova unit per la gestione integrata online/offline di campagne adv con finalità direct response supera già i 100 milioni di euro

Carat Italia ha annunciato ieri con una nota la nascita di Carat Performance Marketing, business unit specializzata nella gestione di campagne pubblicitarie con finalità direct response attraverso l’utilizzo di un media mix integrato di canali tradizionali, digitali, sociali e territoriali.

La nuova business unit si propone come interlocutore unico per tutte quelle aziende che ricercano un risultato immediato e misurabile dai propri investimenti pubblicitari: dall’acquisizione di lead, alla veicolazione di traffico a un punto di vendita (fisico o digitale), la realizzazione di un preventivo o la sottoscrizione di un abbonamento, il download di un’App mobile, fino alla generazione di atti d’acquisto.

Carat Perfomance Marketing si fonda sull’utilizzo avanzato dei big-data, di tools di analytics e di avanzate tecnologie di marketing automation unito alla leadership delle competenze media digitali e tradizionali di un grande gruppo quale è Dentsu Aegis Network.

“Abbiamo applicato tutta l’esperienza acquisita nella gestione delle performance dei canali digitali ai media tradizionali, beneficiando della potenza e dell’impatto che questi mezzi sono in grado di generare sull’equity della marca. Sono state create nuove figure professionali ibride, dei veri e propri ‘professionisti del risultato’, dotati di una cultura totalmente orientata e votata al business dei nostri clienti”, ha commentato Marco Caradonna, ceo di Carat Italia.

Carat Perfomance Marketing offre un sistema completo di servizi dedicati alla performance integrando al media planning cross canale, innovativi modelli di buying, tecnologie di misurazione e attribuzione in grado di misurare il contributo effettivo e sinergico dei diversi canali al ROI complessivo della campagna, l’ideazione e produzione di materiali creativi, un call center inbound/outbound con gestione numeri verdi differenziati, e software di marketing automation e di lead management.

“Oggi più che mai è importante comprendere l’efficacia degli investimenti pubblicitari e il loro impatto sui risultati dell’azienda, generando ritorni in termini di vendite, profitto, quota di mercato o brand equity. La nostra ambizione è quella di supportare i clienti nell’identificare nuove aree di crescita trasformando il marketing da centro di costo a motore di profitto”, ha dichiarato Egidio Donato, recentemente nominato head of Carat Performance Marketing, che vanta una ventennale esperienza di direzione commerciale e marketing in importanti aziende nei settori consumer goods, financial services, luxury.

“Utilizziamo dati e tecnologia per curare e ottimizzare ogni dettaglio del percorso di acquisizione; partendo dall’analisi del business delle aziende con cui collaboriamo, allo studio del consumatore per identificare i segmenti con maggior potenziale di conversione, gestendo dinamicamente il media mix in funzione del risultato ottenuto e arrivando a modellizzare l’impatto delle promozioni e delle diverse componenti creative – ha continuato Donato -. Selezioniamo i media indipendentemente dalla loro natura online o offline, per noi conta solo il contributo al risultato finale, contributo che oggi sappiamo misurare con estrema precisione”.

“Abbiamo messo in campo una squadra di talenti straordinari con l’intento di contribuire attivamente alla crescita delle aziende che affianchiamo, ricavando la nostra remunerazione da una parte del valore di business incrementale che siamoin grado di generare – dichiara Caradonna -. La partnership che abbiamo con le principali concessionarie ed editori è una variabile determinante dell’equazione del successo di ogni iniziativa, il nostro ruolo è anche quello di garante dell’ottimale potenziale di conversione di ogni asset del cliente, riuscendo così a massimizzare il ritorno per tutte le parti”.

La nuova business unit collabora con importanti clienti Italiani e internazionali, inclusi innovativi brand della digital economy, appartenenti ai più svariati settori: banking, insurance, travel, retail,tlc, entertainment. Il billing gestito da Carat Performance Marketing supera già i 100 milioni di euro.

Fanno parte di Dentsu Aegis Network Italia le brand: Carat, iProspect, Isobar, MKTG, Posterscope, Vizeum, Amplifi, Amnet, dentsu X, The Story Lab, Deepblue, Simple Agency.

Il gruppo in Italia è composto da oltre 600 professionisti, che operano nelle sedi di Milano e Roma.