MEDIA

Marie Claire: raccolta in crescita a doppia cifra. ‘Brilla’ il digital


15.03.2018

“È ormai evidente che il nuovo Marie Claire di Antonella Bussi è stato accolto dal mercato con entusiasmo”. Così dichiara Marco Cancelliere, Direttore Generale Advertising di Hearst Magazine Italia, in occasione dell’edizione 2018 del Prix d’Excellence de la Beauté, il premio con cui stasera il mensile Marie Claire festeggia la bellezza nell’esclusiva location milanese della Fondazione Serbelloni.

“Da gennaio a maggio (fascicolo ancora in lavorazione) prevediamo di chiudere in pareggio rispetto allo stesso periodo del 2017 – prosegue Cancelliere -. Considerato l’attuale scenario della stampa – secondo Fcp il comparto ha perso oltre il 17% nel mese di gennaio – siamo molto soddisfatti. Il solo mese di maggio crescerà a doppia cifra. Il direttore si è insediato lo scorso dicembre e dal mese di marzo abbiamo un nuovo Marie Claire, rinnovato nella grafica e nei contenuti, ma senza abbandonare il suo stile e la sua ineguagliabile capacità di guardare il mondo con sensibilità e consapevolezza. Di essere esclusivo ed impegnato”.

Brillanti, infine, i risultati sul Digitale. “Sul progressivo a marzo il sito di Marie Claire cresce di oltre il 30%, con la Beauty che va oltre raddoppio del fatturato”.

 

Prix d’Excellence de la Beauté

 

Il Prix d’Excellence de la Beauté è un premio Internazionale che vanta 29 edizioni nel mondo: un riconoscimento autorevole indipendente, da parte di una giuria composta da 21 giornaliste esperte di bellezza di diverse testate provenienti da tutto il mondo. Sono cinque i criteri di valutazione per i prodotti premiati: l’innovazione, l’efficacia, le texture, il design e la comunicazione.

 

Il Prix d’Italie, arrivato alla tredicesima edizione, è invece attribuito da una giuria di 9 beauty editor provenienti dalle più autorevoli testate italiane, presieduta da Cristina Torlaschi di Marie Claire.

 

Quest’anno anche alcune novità: le categorie premiate aumentano (da tre diventano cinque), nove sono i prodotti premiati con l’aggiunta di un premio speciale giuria.

 

Guest star della serata è Miriam Leone, l’attrice e modella è anche la protagonista della copertina di Marie Claire in edicola da domani.

 

Contenuti extra realizzati dalla redazione e post live della serata saranno pubblicati sul sito www.marieclaire.it in una sezione dedicata all’evento e sui principali social network di Marie Claire, con un hashtag ufficiale: #mcpeb dedicato al premio.

 

Partner della serata è Vranken-Pommery Italia, che vuole affiancare e celebrare il Prix d’ Excellence de la Beauté esaltando i valori che da sempre distinguono la Maison Pommery. L’eleganza e la raffinatezza dei suoi Champagne diventano esperienze che coinvolgono i sensi e che confermano il concetto dell’art de bien vivre.