MEDIA

RDS presenta il nuovo building di Milano. Nel 2017 raccolta in crescita oltre il 10%


09.03.2018
Massimiliano Montefusco

di Andrea Crocioni


RDS 100% Grandi Successi potenzia la propria presenza a Milano con un innovativo building modellato sulla struttura post industriale di un’ex officina.

La nuova location in via Melchiorre Gioia 65/a, presentata ieri alla stampa, è stata fortemente voluta dal presidente dell’emittente Eduardo Montefusco e dal suo management per continuare a rafforzare il legame con i milanesi e per essere un punto di riferimento, di attrazione e di osservazione, fortemente integrato con la sede della capitale.

“Gli hub di Roma e di Milano – ha sottolineato Massimiliano Montefusco, general manager di RDS – rappresentano un tassello essenziale nel passaggio da radio broadcast a entertainment company. Siamo sempre più una realtà che si muove in un sistema dicotomico dove si afferma un forte legame fra virtuale e reale. Viviamo un cambio di paradigma”.

Proprio per questo il building meneghino è stato concepito per essere il luogo ideale per progettare contenuti multimediali.

Il manager ha poi manifestato particolare soddisfazione per l’anno che si è da poco chiuso: “Il 2017 è stato molto positivo, sia sotto il profilo del posizionamento dell’emittente che, come dimostrano i numeri di TER, gli ascoltatori hanno premiato, sia dal punto di vista della raccolta pubblicitaria”.

RDS con 5,7 milioni di ascoltatori si è conquistata un posto sul podio delle top radio italiane.

“Nel giorno medio abbiamo registrato un +21%, un +18% sul target dei responsabili d’acquisto. Siamo la radio più in salute sul mercato”, ha aggiunto Montefusco.

Buone notizie anche dalla concessionaria RDS Advertising.

“Sul fronte della raccolta – ha chiarito il direttore commerciale Monica Gallerini – con un mercato che ha registrato una crescita media del 5,4%, noi abbiamo superperformato, mettendo a segno un incremento superiore al 10%”.

A corroborare il dato ha contribuito, almeno in parte, il circuito RDS 100% Special Radio, ideato per la gestione della raccolta pubblicitaria nazionale di emittenti radiofoniche locali e areali.

 

 

“Un circuito che è cresciuto, passando da 18 a 21 emittenti, e che oggi raggiunge i 3 milioni di ascoltatori”, ha aggiunto Gallerini.

Si tratta di partnership che sono cresciute anche grazie alla capacità di RDS di fornire contenuti di qualità alle emittenti locali come i ‘100 secondi di Mentana’ e la rubrica ‘life style’.

“La qualità del contenuto qualifica il mezzo”, ha ricordato Massimiliano Montefusco.

Un impegno orientato alla qualità che RDS porta anche sul territorio con format di eventi che spesso uniscono le due grandi passioni degli italiani: lo sport e la musica.

Tornando alla nuova sede di Milano – importante investimento per il Gruppo – il building è stato studiato per ospitare tecnologia all’avanguardia e sviluppare contenuti performanti, multimediali per le esigenze degli ascoltatori e dei partner commerciali su un’autostrada digitale che collega il building di Milano a quello di Roma.

All’interno della sede, questa una delle principali novità, pulsa il Teatro Gioia, uno spazio dove si sprigiona la creatività con la possibilità di assistere da vicino a performance di artisti e non solo musicali, il cuore pulsante generatore di contenuti che rappresentano il valore indiscusso di una entertainment company come RDS.