DIGITAL

Doing vince la gara per la comunicazione digitale di Ritter Sport Italia


08.03.2018

Dopo 40 anni in Italia, Ritter Sport arriva su Facebook e Instagram con un nuovo obiettivo: ampliare il proprio target di riferimento dando risalto alla sua gamma di 28 gusti.

Ad aggiudicarsi la gara per guidare il brand nella strategia, comunicazione e produzione di contenuti sul digitale per tutto il 2018 è Doing, che ha dato il via al lancio dei canali con un’attivazione speciale.

L’obiettivo è ampliare l’audience di riferimento e fare di Ritter Sport il cioccolato di chi vuole provare nuove emozioni ed esperienze ogni giorno. Con una varietà di 28 gusti e una palette di 28 colori, uno per ogni barretta, l’esplorazione è già nel dna di Ritter Sport.

Ma come usarla per coinvolgere gli utenti? Doing ha scelto di creare una ricorrenza a febbraio: oltre a essere un periodo importante per le vendite di cioccolato, è anche l’unico mese di 28 giorni, tanti quante le varietà Ritter Sport. L’occasione perfetta per rivolgersi soprattutto a chi, in quel periodo, invece di vivere una vita attiva è sui social.

È nato così il Ritter Sport Month: un’iniziativa che, per 28 giorni, ha coinvolto la community con altrettante sfide diverse, ciascuna accompagnata dalla varietà di Ritter Sport giusta. Le prove toccavano gli ambiti più vari: dall’ukulele alla poesia, dal monopattino allo yoga, dal pigiama party alla scivolata sul corrimano delle scale. Un modo per coinvolgere attivamente le persone e renderle protagoniste dei contenuti in pagina, invitandole a uscire dalla solita routine quotidiana. In palio la possibilità di partecipare al video finale e di vincere una scorta annuale di Ritter Sport. La reazione delle persone è stata sorprendente, con 1.424.150 impression, 306.000 interazioni totali e 19.500 follower.

Il progetto ha visto impegnato un team composto dal client director Marianna Del Curto, il client manager Margherita Rotelli, l’executive creative director Domenico Manno, il creative supervisor Hana Kovacevic, la copywriter Alessandra De Ascentiis, l’art director Beatrice Bonato, l’art director junior Alejandro Perianez Ortiz. Strategic Planner: Marco Saracino. Content & Community Manager: Ilaria Orrù, Melania Rusciano. Motion designer: Dario Sepe. Digital Advertising Manager: Ioulia De Blasi. Il centro media è Wavemaker.